La Renault sceglie Sainz, la Williams offre una chance a Kubica?

condivisioni
commenti
La Renault sceglie Sainz, la Williams offre una chance a Kubica?
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
05 set 2017, 08:39

La McLaren chiuderà l'accordo dei motori con Honda. I giapponesi si accorderanno con la Toro Rosso, per cui porteranno un loro pilota a Faenza. Carlos viene liberato dalla Red Bull per andare a Enstone. Kubica in lizza con Wehrlein per Grove.

Carlos Sainz Jr., Scuderia Scuderia Toro Rosso STR12
Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso
Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team RS17
Red Bull Racing RB13 rear detail
Robert Kubica with Mario Isola, Pirelli on the grid
Lance Stroll, Williams FW40
Sergio Perez, Sahara Force India
Grid Girl for Pascal Wehrlein, Sauber

Dopo tre stagioni in Toro Rosso Carlos Sainz ha la valigia in mano. Lo scorso luglio abbiamo assistito ad uno scambio di dichiarazioni (via-media) molto tese tra lo spagnolo ed i vertici della Red Bull, ovvero il tandem Marko-Horner.

Sainz è stato richiamato all’ordine ricordandogli del contratto che lo lega alla Red Bull anche per il prossimo anno, ma qualcosa è cambiato.

Se, come sembra, la Honda e la Toro Rosso riusciranno a trovare un punto d’intesa per iniziare dal 2018 una nuova partnership tecnica, per Carlos è già pronta la chance del passaggio in Renault.

Ipotesi che è sempre più concreta, al punto che alcuni manager di piloti lo danno ormai come un accordo solo da ufficializzare. Ma cosa è cambiato rispetto allo scorso mese di luglio? L’arrivo della Honda comporterebbe ovviamente la fine della partnership con la Renault con un anno di anticipo rispetto alle tempistiche del contratto di fornitura.

La Casa francese potrebbe non aver forzato la mano sul fronte legale, assicurandosi però in cambio lo svincolo di Sainz e la sua presenza nel team per il 2018.

Il passaggio della Honda dalla McLaren alla Toro Rosso comporterebbe la conferma di Fernando Alonso in McLaren, togliendo ogni speranza alla Williams di poter diventare oggetto d’interesse da parte dello spagnolo.

Il sedile al fianco di Stroll è così destinato ad essere quello più ambito nel mercato d’autunno. Felipe Massa è dato per partente e in casa Williams erediteranno di fatto il taccuino dei candidati in mano alla Renault fino a qualche giorno fa. Lista che dovrebbe contenere i nomi di Sergio Perez, Robert Kubica a Pascal Wehrlein.

Il messicano vorrebbe lasciare la Force India, ma la squadra nel weekend di Monza gli ha parlato a lungo, confermandogli di tenere molto alla sua presenza anche per il prossimo Mondiale. La Force India ha un’opzione a suo favore, ma non vorrebbe forzare la mano, cercando di convincere Perez a restare nel team ancora una stagione senza ricorrere ai legali.

Con la sempre più possibile conferma di Sainz in Renault, Kubica non avrà più vincoli nei confronti della Casa francese, e non è da escludere che possa essere oggetti di attenzioni anche da altre squadre, mentre la candidatura di Wehrlein è totalmente legata alle decisioni che prenderà la Mercedes.

Prossimo Articolo
GP d'Italia: quasi sette milioni di spettatori su RAI 1

Articolo precedente

GP d'Italia: quasi sette milioni di spettatori su RAI 1

Prossimo Articolo

Porsche ha confermato di essere interessata a entrare in F.1!

Porsche ha confermato di essere interessata a entrare in F.1!
Carica commenti