La prossima settimana Valsecchi incontra i vertici HRT

La prossima settimana Valsecchi incontra i vertici HRT

Se la scelta si basasse solo sulle prestazioni, il pilota italiano avrebbe già un volante

Il test di Formula 1 ad Abu Dhabi è arrivato un pò per caso, ma Davide Valsecchi è riuscito a sfruttare al meglio l'opportunità che gli è stata data dalla HRT. Non solo il pilota italiano è stato il più veloce di tutti i giovani che sono stati provati dal team spagnolo, ma è riuscito ad esserlo anche rispetto ai piloti titolari. Oltre ai riscontri cronometrici, è stata però anche la sua capacità di capire il comportamento del mezzo e di adattamento ad impressionare i tecnici e la dirigenza del team. Questo test, dunque, ora potrebbe veramente aprirgli le porte del Circus. Intervenendo alla trasmissione radiofonica Radio Rombo, Valsecchi ha infatti annunciato di aver fissato un incontro con i vertici della HRT per mercoledì della settimana prossima, per capire se c'è del margine di trattativa per guadagnarsi un volante in chiave 2011. "A fine giornata ho parlato con gli ingegneri e con tanti membri del team e mi hanno fatto capire chiaramente che se avessero dovuto scegliere il loro pilota solo in base alle prestazioni il posto sarebbe stato sicuramente mio. Purtroppo però ci sono anche degli aspetti economici e commerciali da valutare" ha spiegato Valsecchi. Il pilota di Eupilio ha spiegato che in quella giornata di prove c'è stato anche un pizzico di arrabbatura, che però forse gli è servita anche per trovare la sua grande prestazione. "Quando sono salito in macchina ero arrabbiatissimo: in teoria avrei dovuto avere a disposizione tutto il pomeriggio, ma siccome Josef Kral aveva pagato per essere al test gli hanno concesso un'ora anche dopo pranzo. Questa arrabbiatura però forse è servita visto che alla fine sono stato 7-8 decimi più veloce di Pastor Maldonado che quest'anno ha dominato la GP2" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Davide Valsecchi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale