Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
27 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
99 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
106 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
152 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
180 giorni
02 set
Prossimo evento tra
187 giorni
09 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
288 giorni

La McLaren vende quote del team F1 ad investitori americani

La McLaren ha annunciato prima del via del Gran Premio di Abu Dhabi la vendita di una quota del suo team di Formula 1 a degli investitori americani.

condivisioni
commenti
La McLaren vende quote del team F1 ad investitori americani

L'accordo è concordato con gli investitori americani della MPS Sports Capital, gruppo di investimento sportivo con sede negli Stati Uniti, che guiderà un consorzio (del quale fanno parte anche UBS O’Connor, LLC. e le Najafi Companies) che acquisterà una quota del 15% del team, che salirà al 33% entro il 2022. L'accordo porterà alla McLaren un'iniezione di capitali di 185 milioni di dollari per i prossimi due anni, con la McLaren Racing che quindi è stata valutata 560 milioni di dollari.

L'amministratore delegato Zak Brown ha confermato il suo impegno a lungo termine con la McLaren ed il suo team dirigenziale continuerà ad essere presente. Paul Walsh siederà come presidente della McLaren Racing, mentre Jahm Najafi e Sheikh Mohammed bin Essa Al Khalifa diventeranno i vicepresidenti.

Nell'ambito della transazione, Jeff Moorad della MPS Sports Capital e Rodrigo Trelles Zabala della UBS O'Connor entrano a far parte del Consiglio d'Amministrazione di McLaren Racing, insieme a Sultan Ojjeh e Will Griffiths del McLaren Group.

"Questo investimento rappresenta un momento chiave nel progresso di McLaren Racing. MSP Sports Capital è prima di tutto un investitore sportivo. Conoscono il mercato e la loro squadra ha una notevole esperienza e un provato successo nelle proprietà sportive globali. Sono un partner tanto quanto un azionista, con la capacità di sfruttare la loro rete e le loro conoscenze per il beneficio a lungo termine di McLaren Racing", ha detto il CEO Zak Brown.

"Questo nuovo investimento rafforza il nostro piano per riportare la McLaren a lottare per le vittorie e i campionati di Formula 1 e IndyCar, e rafforzerà il nostro slancio positivo mentre continuiamo a concentrarci senza sosta sulla nostra missione di tornare in cima al podio", ha aggiunto.

Paul Walsh, presidente esecutivo del McLaren Group, ha proseguito: "Il fatto che abbiamo attratto un investitore strategico del calibro di MSP Sports Capital testimonia la storia unica e le prospettive entusiasmanti di McLaren Racing. L'azienda rimane parte del McLaren Group e non vediamo l'ora di lavorare con MSP Sports Capital per realizzare il prossimo capitolo di crescita e successo".

Con il McLaren Group che quest'anno ha dovuto affrontare problemi finanziari a causa della pandemia del Coronavirus, il coinvolgimento di nuovi investitori garantirà una spinta massiccia al team di F1, che ha vissuto una stagione positiva nel 2020.

La McLaren, che gestisce anche un reparto automotive, oltre alla squadra corse ed al reparto tecnologia applicata, è stata duramente colpita dall'impatto finanziario del Coronavirus. Già a giugno, infatti, aveva concordato un presto di 150 milioni di sterline con la National Bank of Bahrain per contribuire ad aumentare la liquidità.

La McLaren sta anche vendendo, per poi riprendere in affitto, la sua sede di Woking, nel tentativo di raccogliere ulteriori finanziamenti che possano aiutarla a pagare il suo debito. Prima dell'ingresso dei nuovi azionisti, circa il 56% del McLaren Group è di proprietà della Mumtalakat Holding Company del Bahrain, il 14% di Mansour Ojjeh e il 10% di Michael Latifi, con il restante 20% suddiviso tra gli azionisti di minoranza. Ora bisognerà vedere come si andranno a riproporzionare tutte le quote.

Alonso: "Alla F1 di oggi manca il suono della R25"

Articolo precedente

Alonso: "Alla F1 di oggi manca il suono della R25"

Prossimo Articolo

La storia di... Kimi Raikkonen

La storia di... Kimi Raikkonen
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team McLaren
Autore Jonathan Noble
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia Prime

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia

Andiamo a scoprire quali sono state le migliori 5 monoposto di Formula 1 realizzate da McLaren

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata Prime

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata

Il 2021 rappresenterà la stagione dell'ennesimo cambiamento per Daniel Ricciardo dopo aver concluso una sterile avventura in Renault, ma la scelta della McLaren è stata obbligata per mancanza reale di alternative al vertice?

Formula 1
25 feb 2021
La storia di... Lewis Hamilton Prime

La storia di... Lewis Hamilton

Con sette titoli iridati, è amato quanto temuto per la sua impeccabile bravura al volante nell'era moderna dei motori mondiali. Lui è Lewis Hamilton, un personaggio figlio del suo tempo, icona e leggenda vivente della Formula 1 e portabandiera di ideali e messaggi positivi. Ripercorriamo la sua storia

Formula 1
25 feb 2021
Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull Prime

Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull

Alex Albon ha affrontato i media per la prima volta da quando ha perso il suo sedile in Red Bull alla fine del 2020, costretto così a lasciare la Formula 1. In passato ha già risalito la china dopo una battuta d’arresto, quindi ecco cosa deve fare per ritornare.

Formula 1
24 feb 2021
Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa Prime

Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa

Red Bull decide di evolvere i concetti già visti nel corso del 2020 per la sua RB16B, vettura che verrà affidata a Sergio Perez e Max Verstappen per la stagione 2021 di Formula 1. Andiamo a scoprire tutti i dettagli tecnici e sportivi del team di Milton Keynes

Formula 1
24 feb 2021
McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero? Prime

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?

Con l'adozione della power unit Mercedes la MCL35 ha potuto beneficiare di un impianto di raffreddamento più efficiente che ha permesso di ridurre le masse radianti e, quindi, le pance. A Woking, però, la storia recente insegna che hanno spesso esagerato con soluzioni estreme che hanno causato problemi di affidabilità. E non è detto che un trapianto di motore su una monoposto esistente risulti facile al primo colpo.

Formula 1
23 feb 2021