La McLaren sta ancora investigando le cause della misteriosa rottura di Norris

La McLaren sta ancora indagando sulla causa del misterioso guasto alla sospensione destra che è costato il ritiro a Lando Norris nel corso del GP del Canada.

La McLaren sta ancora investigando le cause della misteriosa rottura di Norris

Norris stava viaggiando in nona posizione, essendo stato appena superato da Max Verstappen, quando ha sofferto il guasto alla frenata dell'ultima curva nel corso dell'ottavo giro.

A quel punto si è fermato all'uscita della pitlane, con la ruota posteriore destra visibilmente storta e delle fiamme in quella zona della vettura.

Poco, nello stesso giro, aveva fatto un dritto alla chicane delle curve 8 e 9, e questo forse era stato un primo segnale del problema.

"Stiamo ancora indagando" ha detto a Motorsport.com il team principal Andreas Seidl. "Avevamo un surriscaldamento al posteriore con una rottura meccanica, ma non abbiamo ancora individuato la causa di questo, non la sappiamo".

"Abbiamo visto che le temperature si sono improvvisamente alzate, anche se i freni continuavano a funzionare, poi è andato lungo ed è qui che è iniziato tutto".

 

Norris ha detto di non aver avvertito il problema: "Andava tutto bene" ha detto a Motorsport.com. "Mi hanno detto che i che i freni si stavano un po' scaldando, ma a parte questo non ho notato niente di strano. Non mi hanno detto che dovevo fermarmi e loro non hanno visto cosa stava accadendo. E' successo e basta".

"Pensavo di avere una foratura o qualcosa del genere. Mi sono avvicinato al muro, ma non ho toccato neanche il cordolo. E' davvero un mistero al momento".

Per quanto riguarda l'uscita avvenuta in precedenza nello stesso giro, Norris ha aggiunto: "E' stato solo un errore, ma forse stava iniziando a succedere qualcosa. Sono arrivato lungo e a quel punto ho deciso di non fare la curva, ma poi quando sono tornato in pista è andato tutto storto".

"Ho frenato per l'ultima curva, ma i freni non si sono comportati correttamente, quindi ho dovuto impegnarmi molto anche solo per aggirare il dissuasore, ma non appena sono rientrato in pista la sospensione si è rotta completamente. Sono stato fortunato perché non è successo niente di peggio".

Romain Grosjean, Haas VF-19, precede Lando Norris, McLaren MCL34
Romain Grosjean, Haas VF-19, precede Lando Norris, McLaren MCL34
1/15
Lando Norris, McLaren, torna in garage dopo aver finito la sua gara con un insuccesso
Lando Norris, McLaren, torna in garage dopo aver finito la sua gara con un insuccesso
2/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, parcheggia la sua auto e si ritira dalla gara
Lando Norris, McLaren MCL34, parcheggia la sua auto e si ritira dalla gara
3/15

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, torna in garage dopo aver finito la sua gara con un insuccesso
Lando Norris, McLaren, torna in garage dopo aver finito la sua gara con un insuccesso
4/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, e Zak Brown, Executive Director, McLaren
Lando Norris, McLaren, e Zak Brown, Executive Director, McLaren
5/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
6/15

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, abbandona la sua monoposto e si ritira dalla gara
Lando Norris, McLaren, abbandona la sua monoposto e si ritira dalla gara
7/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
8/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Giocatore NBA Jimmy Butler con Lando Norris, McLaren
Giocatore NBA Jimmy Butler con Lando Norris, McLaren
9/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
Lando Norris, McLaren MCL34, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34
Lando Norris, McLaren MCL34
11/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34 si allontana dalla sua auto dopo essersi ritirato dalla gara
Lando Norris, McLaren MCL34 si allontana dalla sua auto dopo essersi ritirato dalla gara
12/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, lascia il garage
Lando Norris, McLaren MCL34, lascia il garage
13/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, abbandona la sua monoposto e si ritira dalla gara
Lando Norris, McLaren, abbandona la sua monoposto e si ritira dalla gara
14/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34
Lando Norris, McLaren MCL34
15/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Chiarito il "giallo" Mercedes in sede di verifica
Articolo precedente

Chiarito il "giallo" Mercedes in sede di verifica

Prossimo Articolo

F1, GP del Canada: solo l'undercut al pit stop avrebbe dato la vittoria a Hamilton

F1, GP del Canada: solo l'undercut al pit stop avrebbe dato la vittoria a Hamilton
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Formula 1
26 ott 2021
Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
26 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021