La Manor oggi è migliorata di 5 secondi rispetto al 2015!

I primi due giorni di vita della MRT05 motorizzata Mercedes sono stati molto promettenti rispetto al passato e Pascal Wehrlein professa ottimismo in vista di Melbourne.

Quanto può valere un ottavo posto? Per alcuni poco, ma se sei abituato ad essere la squadra "Cenerentola" del Circus, mettersi tre monoposto nella seconda giornata dei test collettivi di Barcellona alle spalle deve essere una bella sensazione. Probabilmente stasera nel box della Manor ci sarà qualche petto bello gonfio, perché la MRT05 motorizzata Mercedes sembra essere nata bene ed ha permesso a Pascal Wehrlein di essere oltre 5" più veloce rispetto alla prestazione che ottenne qui in qualifica Will Stevens lo scorso anno. Pur partendo da una base molto scarsa, il salto in avanti è davvero notevole.

Quali sono le prime impressioni?
"E' stato bello mettersi di nuovo al volante di una vettura di Formula 1 e sono contento di averlo fatto con la Manor. Ieri purtroppo non abbiamo potuto girare tanto, soprattutto alla mattina. Nell'arco della giornata però siamo migliorati tanti ed oggi abbiamo visto un grande passo avanti. Dobbiamo continuare a lavorare sodo anche la settimana prossima, poi in Australia le cose non dovrebbero andare troppo male".

Il bilanciamento della vettura è buono?
"All'inizio non era perfetto, ma credo che questo sia normale quando devi mettere insieme una nuova monoposto ed una nuova power unit. E' necessario adattare il set-up: è quello che abbiamo fatto negli ultimi due giorni ed ha funzionato bene".

Il test sta andando secondo le vostre aspettative?
"Sono davvero felice per com'è andata oggi. Penso che siamo migliorati molto rispetto a ieri. Di sicuro possiamo fare ancora meglio, ma questi primi due giorni di lavoro con la squadra mi hanno impressionato".

Pensate di poter essere già parte del gruppo?
"E' difficile dirlo in questo momento, perché non sai i carichi di carburante o quanto siano usate le gomme degli altri. Ma devo dire che mi sembra che non siamo tanto male. Alcune squadre hanno già provato le super soft e le ultra soft a differenza nostra, quindi non mi sembra male. La verità però la scopriremo solo in Australia".

Oggi siete stati 5" più veloci rispetto all'anno scorso...
"L'anno scorso la squadra aveva una vettura ed una power unit vecchie e non ha avuto modo di svilupparle nel corso della stagione. Era inevitabile che l'equilibrio della monoposto migliorasse, inoltre il motore Mercedes è sicuramente più potente. Spero di aver contribuito anche io con la mia guida però!".

Quindi siete convinti di avere un buon potenziale?
"Di sicuro c'è del potenziale, ma non lo abbiamo ancora dimostrato tutto. Oggi abbiamo lavorato sul set-up ed iniziato a fare anche qualche long run. La settimana prossima avremo anche delle nuove componenti, quindi speriamo di essere ancora più veloci".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Barcellona, test di febbraio
Sub-evento Martedì
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Pascal Wehrlein
Team Manor Racing
Articolo di tipo Intervista