La Formula 1 modifica il sistema delle penalità in griglia

Il sistema di penalità in griglia della Formula 1 è stato modificato per la prossima stagione nel tentativo di rendere le cose più chiare per i tifosi.

La Formula 1 modifica il sistema delle penalità in griglia

Quest'anno c'è stato un evidente disagio relativo all'entità delle penalità in griglia, con direttore Ross Brawn che ha recentemente dichiarato che rendevano la Formula 1 quasi una farsa.

La situazione è diventata ancora più tesa a causa della preoccupazione che le sanzioni possano aumentare il prossimo anno, visto che ci saranno a disposizione solamente tre motori per coprire l'intera stagione.

Dopo una discussione al Consiglio Mondiale della FIA di oggi, è stata annunciata una soluzione che dovrebbe eliminare molti grattacapi, rendendo più semplice l'elaborazione della griglia di partenza.

D'ora in poi, ogni pilota che deve pagare dalle 15 posizioni in su, dovrà partire dal fondo dello schieramento.

Il comunicato diffuso dalla FIA spiega infatti: "E' stata approvata anche una modifca al sistema di penalità per le power unit, in base alla quale se un pilota incappa in una penalità superiore alle 15 posizioni in griglia, dovrà iniziare la gara in coda allo schieramento".

"Se più di un pilota riceve una penalità della stessa entità, la griglia sarà stilata in base all'ordine delle penalità".

La FIA ha anche annunciato altri cambiamenti che saranno introdotti nel 2018.

Questi includono:

- Regolamento relativo alle procedure di ripartenza dopo una safety car.

- Modifica del programma degli eventi per aumentare la flessibilità.

- Garantire che i test con vetture precedenti possano avvenire solo su piste che dispongono di una licenza FIA di Grado 1.

- L'organizzazione di eventi dimostrativi con vetture precedenti non costituisce un test. Ma nessuna di queste demo run può superare i 50 km di lunghezza e possono essere utilizzati solamente pneumatici realizzati appositamente per questo tipo di eventi.

- Nuove modifiche per fare in modo che l'olio possa essere utilizzato come carburante.

- Introduzione di una specifica più dettagliata per quanto riguarda gli oli.

- Un peso ed un volume minimo per le batterie.

- Modifica della posizione delle telecamere e degli spiecchietti per favorire l'introduzione dell'Halo.

condivisioni
commenti
Hamilton: "Niente scuse se le gare di F.1 sono peggio di quelle di F.2"
Articolo precedente

Hamilton: "Niente scuse se le gare di F.1 sono peggio di quelle di F.2"

Prossimo Articolo

GP del Brasile: la FIA chiede garanzie sulla sicurezza al promoter

GP del Brasile: la FIA chiede garanzie sulla sicurezza al promoter
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021