Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
124 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
138 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
180 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
257 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
278 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
285 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
299 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
313 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
320 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
334 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
348 giorni

La Formula 1 correrà anche tre weekend di fila nel 2018!

condivisioni
commenti
La Formula 1 correrà anche tre weekend di fila nel 2018!
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
19 giu 2017, 14:34

La Formula 1 avrà la sua prima tripletta di gare consecutive il prossimo anno, con i GP di Francia, Austria e Gran Bretagna che saranno disputati tutti in sequenza.

Il ritorno del GP di Francia e di quello di Germania nel 2018 a creato parecchi grattacapi ai vertici della Formula 1, che hanno dovuto trovare lo spazio per infilare tutte le corse nei loro slot tradizionali.

Nella bozza del calendario rilasciata oggi, dopo il Consiglio Mondiale andato in scena a Ginevra, la gara del Paul Ricard è stata fissata per il 24 giugno, seguita immediatamente da quella del Red Bull Ring e da quella di Silverstone.

Gli altri cambiamenti riguardano il GP d'Azerbaigian, che è stato anticipato al mese di aprile, e quello di Russia che invece sarà a settembre, in "back to back" con quello del Giappone.

Rimangono ancora da confermare definitivamente i GP di Cina e Singapore, che devono ancora firmare l'accordo con i detentori dei diritti commerciali.

Data

Evento

25 marzo

 Australia

8 aprile

 Cina

15 aprile

 Bahrain

29 aprile

 Azerbaigian

13 maggio

 Spagna

27 maggio

 Monaco

10 giugno

 Canada

24 giugno

 Francia

1 luglio

 Austria

8 luglio

 Gran Bretagna

22 luglio

 Germania

29 luglio

Ungheria

26 agosto

 Belgio

2 settembre

 Italia

16 settembre

 Singapore

30 settembre

 Russia

7 ottobre

Giappone

21 ottobre

 USA

28 ottobre

 Messico

11 novembre

 Brasile

25 novembre

 Abu Dhabi

Prossimo Articolo
Isola: "Baku è diversa da Montreal e Monaco, ha carichi maggiori"

Articolo precedente

Isola: "Baku è diversa da Montreal e Monaco, ha carichi maggiori"

Prossimo Articolo

Renault: l'olio "bruciato" può valere fino a 60 cavalli in più!

Renault: l'olio "bruciato" può valere fino a 60 cavalli in più!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jonathan Noble