La Force India giocherà una partita in difesa

La Force India giocherà una partita in difesa

Tonio Liuzzi associa Silverstone al carico necessario in Turchia dove era andato in crisi

La moda degli scarichi bassi soffianti sul diffusore dilaga a Silverstone: la Force India, però, sarà una delle squadre che non disporranno di questa novità tecnica che è stata copiata dalla Red Bull Rb6 ideata da Adrian Newey. La programmazione dei pacchetti aerodinamici del team di Milton Keynes prevede che questa soluzione arrivi in occasione del Gp di Germania ad Hockenheim, mentre sulla veloce pista inglese Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi dovranno arrangiarsi con il materiale già visto. Il tracciato rivisto di Silverstone alterna curvoni velocissimi a pieghe molto lente dove non sarà facile trovare un buon equilibrio aerodinalico: "In realtà è una pista che richiede molto carico - ammette Tonio - un po' come era Istanbul. Diciamo che non è una pista che può esaltare le nostre caratteristiche per cui cercheremo di difenderci al meglio in attesa che arrivino gli altri sviluppi". Possiamo capire i dubbi di Liuzzi che proprio in occasione del Gp di Turchia ha vissuto uno dei Gp più tribolati della sua carriera con l'F-Duct che mandava in stallo l'ala posteriore anche quando il sistema non veniva azionato. La squadra quel problema l'ha brillantemente risolto, ma la carenza generale di carico si farà sentire. Tonio è un pilota molto coraggioso e saprà esaltarsi nella sequenza di curve velocissime che hanno fatto la storia di Silverstone...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Vitantonio Liuzzi , Adrian Sutil
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag alfa 8c, auto italiane