La FIA restituisce un gettone indietro alla Honda

La Honda si è vista inaspettatamente riconsegnare un gettone di sviluppo della power unit da utilizzare nel resto della stagione, dopo che la FIA ha fatto un chiarimento sugli upgrade introdotti in Malesia.

La Honda aveva utilizzato due gettoni a Sepang, per aggiornamenti al basamento ed agli scarichi.

Le modifiche sono state provate da Fernando Alonso nelle prove libere di venerdì e, avendo ottenuto dei risultati incoraggianti, lo spagnolo poi le ha utilizzate per il resto del weekend.

Tuttavia, Motorsport.com può rivelare che la FIA ha chiarito che la Honda non ha dovuto utilizzare un gettone per le modifiche al basamento, perché le modifiche erano legate all'affidabilità e non alle prestazioni.

Un portavoce della Honda, ha dichiarato: "Avevamo inoltrato alla FIA una domanda per due gettoni, uno per il basamento ed uno per degli scarichi più leggeri".

"La FIA ci ha riconosciuto che la modifica al basamento era legata all'affidabilità, quindi non è stato necessario spendere quel gettone".

Questo vuol dire che alla Honda rimangono ancora due gettoni, con la Ferrari che è l'unica ad aver utilizzata l'intera allocazione per la stagione 2016.

Anche se le modifiche sono state effettivamente utilizzate dalla McLaren in Malesia, la FIA non ha diffuso il consueto bollettino con l'aggiornamento dei gettoni, proprio perché stava valutando la situazione.

In ogni caso, la situazione è quella che segue per quanto riguarda quelli spesi:
Ferrari 32 (0 rimanenti)
Honda 30 (2 rimanenti)
Mercedes 26 (6 rimanenti)
Renault 14 (18 rimanenti)

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Team McLaren
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag honda