La FIA prepara un cambio di regole sulle F1 copia

Il ritiro dell'appello contro la Racing Point da parte della Renault è l'effetto di una politica che la FIA sta portando avanti: la Federazione Internazionale, attraverso Nikolas Tombazis, responsabile tecnico per le monoposto, sta mettendo a punto delle nuove nrme che impediranno la nascita di monoposto clone nel futuro. Ma quale sarà l'atteggiamento della Ferrari che è l'unica squadra che ha mantenuto la protesta al Tribunale Internazionale?

La FIA prepara un cambio di regole sulle F1 copia

Anche la Renault, dopo Williams e McLaren, ha deciso di non portare avanti l’appello al Tribunale Internazionale della FIA sul caso Racing Point. Per il momento, quindi, resta solo la Ferrari a portare avanti la protesta, insieme alla squadra di Lawrence Stroll che spera in una riduzione della pena rispetto ai 400 mila dollari di multa e 15 punti del mondiale Costruttori che è stata per ora sospesa.

La FIA sta lavorando alla stesura di un nuovo regolamento che impedisca altre vetture copia tipo la Racing Point nel futuro: Nikolas Tombazis è all’opera, ma l’azione della Federazione Internazionale deve essere stata molto convincente ed efficace, visto che una alla volta le squadre che volevano fare appello contro la Racing Point si sono tirate indietro, mentre la Ferrari va avanti per capire con esattezza quali sono i confini delle parti che possono essere cedute o copiate.

La paura che il DNA della F1 possa essere cambiato con le vetture copia ha spinto molti Costruttori a entrare in azione in difesa di uno dei cardini della categoria regina.

Il presidente della FIA, Jean Todt, si sta muovendo proprio in questo solco: “Faremo in modo di impedire ai team l’uso di foto per copiare parti intere di altre vetture in linea con quello che ha fatto Racing Point. Accetteremo comunque la copia di singoli componenti, ma non vogliamo che l'intera vettura sia fondamentalmente un clone di un'altra vettura".

“La specificità della Formula 1 è che ogni squadra è un Costruttore, responsabile del design della propria monoposto. Quindi, se dovremo essere più precisi nella formulazione del testo lo saremo: è un lavoro che stiamo facendo e da quanto sembra le squadre sembrano contente della direzione presa”.

condivisioni
commenti
Clamoroso Renault: ritira l'appello contro Racing Point

Articolo precedente

Clamoroso Renault: ritira l'appello contro Racing Point

Prossimo Articolo

F1, dal Belgio i team riavranno le hospitality e più personale

F1, dal Belgio i team riavranno le hospitality e più personale
Carica commenti
Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica" Prime

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica"

In questo nuovo video di Motorsport. com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i motivi che hanno portato il Gran Premio di Russia a regalare una qualifica sorprendente: McLaren in pole, con Norris, davanti a Sainz e Russell. Cos'ha reso questi tre piloti così veloci?

Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto" Prime

Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare i vari stili di guida in occasione delle qualifiche del GP di Russia di F1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu

Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi " Prime

Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi "

Andiamo ad analizzare le soluzioni tecniche che hanno esordito nel venerdì di Prove Libere del Gran Premio di Russia, commentandole in maniera dettagliata in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
24 set 2021
Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata" Prime

Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del Gran Premio di Russia di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. In quella che è da sempre un feudo Mercedes, Valtteri Bottas brilla conquistando il miglior crono in entrambe le sessioni

Formula 1
24 set 2021
Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus Prime

Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Nel 1991, mentre Michael Schumacher debuttava in F1 al volante di una Jordan competitiva, Hakkinen faceva il suo esordio alla guida di una Lotus ormai in declino. Mark Gallagher ricorda come il finlandese riuscì ugualmente ad impressionare il paddock.

Formula 1
22 set 2021
Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata” Prime

Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Doctor F1. In questa puntata, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano di come l'asticella della tensione sia orma alta tra Hamilton e Verstappen alla luce di quanto successo a Monza. Ed in quel di Sochi, è più che lecito attendersi un altro capitolo del duello.

Formula 1
22 set 2021
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Formula 1
21 set 2021
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021