La FIA modifica l'uscita di curva 7 per prevenire l'abuso dei track limits

condivisioni
commenti
La FIA modifica l'uscita di curva 7 per prevenire l'abuso dei track limits
Di: Stuart Codling
15 set 2018, 09:02

La Federazione ha posto una linea gialla accanto al cordolo in curva 7 per delimitare i limiti del tracciato. Se in qualifica si dovesse toccare questa linea i tempi verranno cancellati.

La FIA si è mossa in anticipo per evitare che i piloti possano trarre vantaggio andando oltre il cordolo posto in curva 7 sfruttando la via di fuga asfaltata.

Da quanto si è appreso, in occasione del briefing del venerdì, si è discusso della possibilità di aumentare l'altezza del  cordolo, ma piuttosto che modificare lo stesso si è deciso di dipingere una linea gialla posta al lato del cordolo nella zona riservata alla via di fuga in asfalto.

Charlie Withing ha inviato le note ai piloti prima dell'ultima sessione di libere ed in queste ha evidenziato come, in occasione delle qualifiche, il tempo verrà cancellato qualora qualunque parte della monoposto dovesse toccare la linea gialla.

Per quel che riguarda la gara, i piloti saranno avvisati con la bandiera bianco nera qualora dovessero toccare la linea tre volte. Se questo limite verrà superato le infrazioni successive verranno riportate ai commissari di gara.

 

 

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: bargeboard e fondo modificati per creare vortici anche a bassa velocità

Articolo precedente

Ferrari: bargeboard e fondo modificati per creare vortici anche a bassa velocità

Prossimo Articolo

Retroscena Toro Rosso: Marko ha trovato la strada per portare Ticktum in F1?

Retroscena Toro Rosso: Marko ha trovato la strada per portare Ticktum in F1?
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Singapore
Autore Stuart Codling
Tipo di articolo Ultime notizie