La FIA ha imposto nuovi limiti di pista per il Gran Premio del Messico

condivisioni
commenti
La FIA ha imposto nuovi limiti di pista per il Gran Premio del Messico
Di:
26 ott 2017, 16:33

La Federazione ha deciso di porre dossi alti 50 millimetri nelle prime 3 curve della pista messicana e anche nelle Curve 8 e 11 per evitare tagli e per questioni di sicurezza.

Novità importanti per quanto riguarda il Gran Premio del Messico, in particolare per il regolamento sportivo. La FIA ha infatti imposto nuovi limiti della pista per quanto riguarda la prima curva del tracciato messicano, nel tentativo di impedire nuovamente i problemi sorti nella passata edizione.

Al primo giro del GP 2016 Hamilton tagliò la curva sull'erba dopo esser andato largo alla Curva 1 per poi ricongiungersi al gruppo, rimanendo però ancora in testa alla corsa.

I commissari di gara non ritennero la manovra di Hamilton tale da conferirgli vantaggio, per cui il tre volte iridato non fu costretto a cedere la posizione a Nico Rosberg. Sorsero però ancora più polemiche quando la stessa manovra venne fatta nella medesima maniera da Max Verstappen.

L'olandese tagliò la curva nel tentativo di difendersi dagli attacchi della Ferrari di Sebastian Vettel. Verstappen chiuse quella corsa mantenendo il terzo posto, ma alla fine i commissari di gara lo penalizzarono, consegnando il terzo gradino del podio nelle mani di Vettel.

Questi nuovi limiti della pista arrivano inoltre dopo le discussioni dopo il sorpasso di Verstappen ai danni di Raikkonen la scorsa settimana, ad Austin. L'olandese è stato penalizzato al termine della gara, dovendo cedere il terzo posto a Kimi Raikkonen.

Sul tracciato messicano sono stati installati dossi alti 50 millimetri sul cordolo sinistro tra Curva 1 e 2. Una seconda serie di questi sono stati posti tra Curva 2 e Curva 3.

In una nota inviata ai team da Charlie Whiting, direttore di gara di F.1, è stato chiarito che i conducenti dovranno affrontare le serie di dossi prima di rientrare in pista, qualora fossero protagonisti di un lungo. Questo costerà loro molto tempo, ma è stato preso questo provvedimento per motivi di sicurezza.

Sono stati posti ulteriori limiti nelle Curve 8 e 11 grazie ad altri dossi a ridosso dei cordoli. Per motivi di sicurezza i conducenti che passeranno interamente all'interno del cordolo in questione saranno costretti a rimanere dietro la linea arancione formata dai dossi che costeggia la pista sino all'uscita di curva.

Sempre per motivi di sicurezza, qualsiasi pilota che passerà completamente all'interno del cordolo alla Curva 11 dovrà rientrare in pista rimanendo completamente a sinistra della linea arancione formata dai dossi posta all'uscita dalla curva.

Prossimo Articolo
Ecco tutte le combinazioni con cui Hamilton diventa campione in Messico

Articolo precedente

Ecco tutte le combinazioni con cui Hamilton diventa campione in Messico

Prossimo Articolo

Mistero Ferrari: il telaio di Vettel sostituito in USA non era danneggiato!

Mistero Ferrari: il telaio di Vettel sostituito in USA non era danneggiato!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Messico
Sotto-evento Giovedì
Location Autódromo Hermanos Rodríguez
Autore Giacomo Rauli