La Federazione avvisa i piloti, non si potranno gettare le visiere a strappo in pista

Per evitare che i tear-off vadano ad incastrarsi nelle vetture e possano provocare problemi meccanici, dal Gran Premio di Australia i piloti potranno gettare le visiere a strappo solo all'interno dell'abitacolo o verranno sanzionati.

La Federazione Internazionale ha avvisato i piloti di Formula 1 che, a partire dal Gran Premio di Australia, sarà vietato gettare le visiere a strappo sul circuito o nella pit lane, pena una sanzione.

In una nota inviata prima delle qualifiche, Charlie Whiting ha ricordato il dettato dell'articolo 1.2 capitolo 3 ai sensi del quale "non è consentito gettare alcuna visiera a strappo in pista o nella corsia dei box".

Come noto, i piloti hanno un numero di tear-off applicati sulla visiera che sono soliti strappare nel corso delle qualifiche o della gara per avere una visuale perfetta e libera dallo sporco. 

Non è stata fornita una spiegazione ufficiale circa i motivi di questo intervento da parte della Federazione, ma si ritiene che siano stati gli stessi team a farne richiesta per prevenire qualunque tipo di problema meccanico sulle vetture.

Proprio in occasione del Gran Premio di Spagna della scorsa stagione, Fernando Alonso è stato costretto al ritiro per un problema ai freni dovuto ad una visiera a strappo andata a finire all'interno delle prese d'aria dell'impianto frenante.

A seguito di questo richiamo, i piloti saranno costretti a gettare le visiere a strappo all'interno dell'abitacolo nel corso della gara. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Australia
Circuito Albert Park Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie