La F1 lancia una nuova app per i live timing dopo le critiche ricevute per quella lanciata a Singapore

condivisioni
commenti
La F1 lancia una nuova app per i live timing dopo le critiche ricevute per quella lanciata a Singapore
Pablo Elizalde
Di: Pablo Elizalde
26 set 2018, 13:46

La F1 ha risposto alle critiche ricevute per la nuova app lanciata a Singapore rendendo disponibile il vecchio live timing e preparandone una nuova dedicata per seguire i tempi delle prove e della gara.

Nel fine settimana appena trascorso la Formula 1 ha presentato una nuova applicazione per smartphone, ma questa ha ricevuto numerose critiche da parte dei fruitori a causa dei numerosi problemi sorti nel live timing e in altre sezioni della suddetta app.

Per questo motivo la F1 ha deciso di rendere disponibile nuovamente la vecchia versione, quella sostituita proprio lo scorso fine settimana. A partire dal Gran Premio di Russia si potrà scaricare nuovamente la vecchia versione, in attesa che quella nuova venga corretta.

"Il lancio della nostra nuova app della F1 non è stato all'altezza delle aspettative e lo stesso live timing offerto non garantiva lo stesso livello d'esperienza di quello precedente", ha dichiarato la F1.

"Abbiamo preso molto seriamente i consigli che ci sono arrivati riguardo la nuova app, così stiamo lavorando davvero duramente per cercare di migliorare il nostro prodotto e renderlo anche migliore".

"Allo stesso tempo stiamo lanciando un'app dedicata ai live timing di F1 accanto all'applicazione della F1, dunque i tifosi non perderanno nemmeno un millisecondo dei fine settimana di gara.

L'applicazione è già disponibile per i clienti Android e iOS.

Prossimo articolo Formula 1
La Honda pianifica esperimenti in chiave 2019 nelle ultime gare del 2018

Articolo precedente

La Honda pianifica esperimenti in chiave 2019 nelle ultime gare del 2018

Prossimo Articolo

Miami voterà un rinvio a tempo indeterminato del Gran Premio di Formula 1

Miami voterà un rinvio a tempo indeterminato del Gran Premio di Formula 1
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Pablo Elizalde
Tipo di articolo Ultime notizie