La F.1 vuole favorire i sorpassi a Melbourne: le zone DRS saranno tre!

Oltre a quelle ormai tradizionali, fissate sul rettilineo di partenza e sul rettilineo tra le curve 2 e 3, quest'anno ce ne sarà una lunga appena 250 metri a cavallo tra le curve 12 e 13 del tracciato di Albert Park.

La F.1 vuole favorire i sorpassi a Melbourne: le zone DRS saranno tre!
Felipe Massa, Williams FW40, precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-17
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32
Gate 1
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Lance Stroll, Williams FW40

Nel Gran Premio d’Australia sarà introdotta una novità che rivedremo molto probabilmente su altre piste del Mondiale di Formula 1. La FIA ed i titolari dei diritti hanno deciso di introdurre una terza zona DRS al fine di aumentare le possibilità di sorpasso, che sarà tra la curva 12 e la 13 del tracciato di Albert Park. Un tratto breve, di circa 250 metri, ma che precede una frenata importante, quindi un potenziale punto in cui poter sferrare un attacco.

Le tradizionali zone DRS di Albert Park sono sul rettilineo principale e tra la curva 2 e 3, e le squadre sono arrivate in Australia con le mappature software dell’ala mobile regolate per questa configurazione. La novità della terza zona DRS è stata comunicata ai team in extremis, e questo comporterà una nuova taratura da parte degli ingegneri per definire i nuovi punti di apertura e chiusura dell’ala posteriore.

Non tutti gli addetti ai lavori sono convinti che la nuova zona DRS permetterà di aumentare i sorpassi: "250 metri potrebbero non essere sufficienti per accumulare un vantaggio in termini di velocità, lo scopriremo solo quando saremo in pista", ha commentato un ingegnere. Il detection point che autorizzerà l’utilizzo del DRS sarà posto 170 metri prima della curva 11.

condivisioni
commenti
Hamilton: "Voglio battere i rivali al meglio, altro che guerra psicologica!"

Articolo precedente

Hamilton: "Voglio battere i rivali al meglio, altro che guerra psicologica!"

Prossimo Articolo

Brawn pensa ai tifosi per la F.1 del futuro: "Non vogliamo gare prevedibili"

Brawn pensa ai tifosi per la F.1 del futuro: "Non vogliamo gare prevedibili"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021