La F.1 valuta l'idea di fare più gare sui cittadini in Asia

La Formula 1 vorrebbe aggiungere delle gare su tracciati cittadini in Asia nel prossimo futuro, stando a quanto ha riferito Sean Bratches della Liberty Media.

Al momento Singapore è l'unico tracciato cittadino in Asia su cui corre il Circus ed è entrato a far parte del calendario nel 2008, diventando immediatamente molto popolare.

Bratches ha detto che la Formula 1 deve cercare di introdurre gare cittadine in città iconiche per allargare la sua base di fan.

Bratches, tuttavia, non ha dato indizi su quelli che potrebbero essere i nomi di queste città.

"Sto spendendo tanto tempo a vedere delle città. E in ultima analisi credo che realizzeremo più gare su circuiti cittadini rispetto a quanto abbiamo visto in passato" ha detto Bratches alla AFP, parlando a Shanghai.

"Andremo in città iconiche, dove ci sono già tanti tifosi, ma anche dove c'è un nuovo bacino da attivare".

"Siamo molto concentrati sulla possibilità di portare degli altri GP nel continente e siamo già in trattativa con un paio di città in tal senso".

Bratches ha anche aggiunto che, nonostante i dubbi legati al suo futuro, la Cina è disposta a garantire un altro contratto per continuare ad ospitare un GP.

"Stiamo lavorando sodo con la Juss Event, il promoter, ed abbiamo un accordo di massima. Penso che possa essere concluso e firmato entro la fine del mese prossimo" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie