Topic

Toro Rosso STR12

Kvyat: "Il 2016 mi ha cambiato parecchio. Ho voglia di dare il meglio"

condivisioni
commenti
Kvyat:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
26 feb 2017, 21:54

Daniil Kvyat correrà per il quarto anno consecutivo in F.1 e lo farà al volante della Toro Rosso STR12. Il russo è alla ricerca di riscatto dopo la difficile annata 2016.

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR12
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso
Helmet of Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso
Franz Tost, Scuderia Toro Rosso Team Principal, Daniil Kvyat, Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso

Tra i tanti cambiamenti fatti dalla Scuderia Toro Rosso in questo 2017, rimane una certezza: la presenza di Daniil Kvyat come uno dei due piloti titolari per la nuova stagione di Formula 1 che è alle porte. 

Il pilota russo è tornato a Faenza dopo una stagione e poco più da pilota Red Bull ed è pronto a disputare quello che sarà il suo quarto anno nella massima serie a ruote scoperte del motorsport. Nonostante ciò, Daniil è molto giovane, la carta d'identità segna ancora 22 anni, e questo 2017 potrebbe essere l'anno di rilancio dopo un anno molto difficile per lui.

“Iniziare il mio quarto anno in Formula 1 mi fa sentire un po’ più vecchio, ma in realtà è una bella sensazione essere considerato un pilota esperto a soli 22 anni: spero ci saranno ancora altri anni così! Il 2017 è una grande stagione per tutti noi in F.1, con nuove opportunità date dai nuovi regolamenti e dalle nuove vetture".

 

Una delle sfide più interessanti nel 2017 per i piloti sarà affrontare le nuove monoposto, molto più potenti e dispendiose dal punto di vista fisico rispetto alle progenitrici che hanno corso sino all'anno passato.

"Avremo bisogno di adattarci quanto più velocemente possibile ed è per questo che durante tutto l’inverno ci siamo allenati duramente, così da essere pronti per un maggiore sforzo fisico. Fin da quando ero un ragazzino ho sempre passato un sacco di tempo ad allenarmi, ma direi che questo è stato l’anno più intenso, perché le forze G aumenteranno tanto".

"Sarà entusiasmante correre con queste vetture, penso che saranno tra le più veloci nella storia di questo sport! Devo dire che la nostra macchina – la STR12 – sembra davvero sexy, aggressiva e unica al mondo! Non vedo l’ora che inizi questa stagione; il 2016 mi ha cambiato parecchio come persona, ora sono diverso: questo non può che aiutarmi ad approcciare il 2017 in modo migliore, perché sono davvero molto motivato. Ho tanta voglia di andare lì fuori e fare del mio meglio. Diamoci dentro!".

Prossimo articolo Formula 1
Fotogallery: tutte le Formula 1 Red Bull Racing dal 2005

Previous article

Fotogallery: tutte le Formula 1 Red Bull Racing dal 2005

Next article

Fotogallery: tutte le Formula 1 della Toro Rosso dal 2006

Fotogallery: tutte le Formula 1 della Toro Rosso dal 2006