Kvyat ha bisogno di "personalizzare" la sua Toro Rosso

Daniil Kvyat pensa che riuscirà a fare di più con la Toro Rosso una volta che riuscirà a personalizzare la sua monoposto.

Mentre Max Verstappen si è guadagnato immediatamente tutti i titoli dei giornali con la sua storica vittoria con la Red Bull nel giorno del debutto in Spagna, Kvyat è riuscito ad andare subito a punti al ritorno nella squadra di Faenza.

Il russo, inoltre, ha fatto segnare il giro veloce della gara per la prima volta nella sua carriera.

Per questo è ottimista su come potranno andare le cose per il resto della stagione, specialmente potendo sfruttare una giornata di test importante come quella di oggi a Barcellona.

"Penso di avere bisogno di personalizzare la vettura, per prima cosa, perché nelle prove libere non ero a mio agio. Generalmente mi serve un po' di tempo per abituarmi ad una monoposto, ma penso che la nostra possa diventare migliore".

Buon tempismo

Kvyat sente che i test di Barcellona arrivano nel momento migliore per lui, perché lo potranno aiutare nella fase critica di adattamento alla vettura.

"Si, assolutamente" ha detto sul test. "Sarà importante fare un buon test e provare più soluzioni possibile".

"Sarà fondamentale per me fare gli esperimenti che vorrei provare. Possiamo cercare la soluzione ottimale per diversi aspetti e questo è importante per me".

"La prima cosa sono le sensazioni del pilota, perché ognuno ha le sue esigenze particolari. Una volta che queste saranno buone, inizierò a sentirmi più a mio agio con la vettura".

Importante finire la gara

Anche se ha concluso ad un giro dal vincitore in Spagna, Kvyat pensa che sia stato importante arrivare alla bandiera a scacchi, in maniera da poter sperimentare tutte le condizioni di gara.

"E' stato cruciale finire la gara, perché è importante capire la vettura" ha continuato.

"Anche per vedere il suo comportamento e la sua guidabilità in condizione di gara e provare a tirarne fuori il massimo".

"E' andata abbastanza bene. Ho avuto buone sensazioni dalla vetture e penso che le prossime gare andranno anche meglio" ha aggiunto.

"Piano piano sto capendo la macchina, quindi non mi sento giù in questo momento. Devo solo avere pazienza e cercare di spremere tutto il potenziale nelle prossime gare".

informazioni aggiuntive di Oleg Karpov

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Ultime notizie