Kvyat attacca i commissari per la doppia penalità: "Uno stupido circo!"

Daniil Kvyat è stato molto duro con i commissari della Formula 1, definendoli uno "stupido circo" e criticando il direttore di gara Charlie Whiting per la doppia penalità rimediata nel GP del Canada.

Kvyat attacca i commissari per la doppia penalità: "Uno stupido circo!"
Charlie Whiting, Race Director FIA
Charlie Whiting, FIA Delegate
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso STR12
Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-17, Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso STR12
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso STR12, Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32, Fernando Alonso, McLaren
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso STR12, serves a drive-through penalty
Carica lettore audio

Il pilota russo è rimasto fermo sulla griglia all'inizio del giro di formazione della gara di Montreal, ma poi ha violato le regole andando a riprendersi l'11esimo posto che si era guadagnato in qualifica.

Il regolamento infatti consente di riprendere la propria posizione solo qualora l'operazione venga completata entro la "safety car line" (quella da cui possono iniziare i sorpassi quando riparte la gara dopo la safety car), altrimenti impone di scattare dalla pitlane.

Inizialmente Kvyat è stato punito con un drive through, che il russo ha scontato, ma successivamente i commissari hanno fatto sapere alla Toro Rosso che la penalità in realtà avrebbe dovuto essere di 10" e gli hanno fatto pagare anche quella.

"Hanno un lavoro che secondo me non è così difficile, ma non riescono a farlo in maniera corretta" ha detto Kvyat. "Oggi stavano chiaramente dormendo, quindi avrebbero bisogno di un caffè".

"Dovrebbero cancellare quella stupida regola. Siamo dei taxisti o dei piloti di Formula 1? Non riesco a capire. E' un circo, è uno stupido circo".

"Andrò a parlare con Charlie, ma è veramente fastidioso. E' un lavoro semplice, ma anche lui non riesce a farlo nella maniera corretta".

"Forse è meglio che prima rimanga un po' qui a calmarmi, perché a caldo non vorrei dire cose sbagliate e non sono sicuro che sia colpa di Charlie".

"Voglio capire per prima cosa chi fa questo lavoro. Tutto quello che so è che il nostro team manager è stato 10 giri a discutere con la FIA, dicendo che non avremmo dovuto scontare una penalità aggiuntiva e loro hanno detto: no, ci dispiace, dovete fare così'".

Quando poi Kvyat si è fermato per scontare la seconda penalità, sulla sua Toro Rosso c'è stato un problema con il dado della gomma posteriore destra che lo ha obbligato al ritiro.

condivisioni
commenti
Ferrari: Vettel stupisce a 344,1 km/h alla speed trap con il DRS aperto
Articolo precedente

Ferrari: Vettel stupisce a 344,1 km/h alla speed trap con il DRS aperto

Prossimo Articolo

Wolff: "Maratona al simulatore per risolvere i guai della W08"

Wolff: "Maratona al simulatore per risolvere i guai della W08"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022