Kubica senza pace: "Al via non vedevo il semaforo, poi ho perso l'ala e uno specchio!"

condivisioni
commenti
Kubica senza pace: "Al via non vedevo il semaforo, poi ho perso l'ala e uno specchio!"
Di:
Co-autore: Jonathan Noble
18 mar 2019, 10:50

Il polacco della Williams ha avuto diverse difficoltà nella gara che ha segnato il suo ritorno in Formula 1. Dopo i guai in partenza, ecco che al terzo giro la FW42 numero 88 ha perso anche uno specchio.

E' lecito pensare che Robert Kubica si aspettasse un rientro in Formula 1 ben differente rispetto a quello che ha dovuto passare nella giornata di ieri al Gran Premio d'Australia, primo appuntamento della stagione 2019. Certo, la Williams non aveva lasciato grosse speranze di ottenere prestazioni di un certo livello, ma la sequenza di sfortune e problemi avuta dal polacco non ha certo reso memorabile il suo ritorno nel Circus iridato.

La giornata nera di Robert è iniziata in griglia di partenza. Dopo il giro di formazione si è accorto di non vedere completamente il semaforo.

"Ho avuto un po' di panico perché quando mi sono fermato in griglia ho dovuto constatare che non riuscivo a vedere le luci del semaforo. l'ala posteriore della McLaren di Sainz le stava nascondendo. Riuscivo a vedere solo la prima parte, non il resto. Dunque mi sono dovuto muovere un po' a sinistra ed è stato un momento in cui c'è stato un po' di panico", ha affermato il polacco al termine della gara.

"Sono comunque partito bene, ma sfortunatamente avendo le gomme Hard queste hanno slittato. Arrivato alla Curva 1 ho deciso di affrontarla in maniera molto cauta, andando oltre il cordolo interno, ho visto Gasly muoversi molto sulla destra e centrare Sainz".

Il secondo problema è arrivato in seguito al contatto tra Gasly e Sainz, in cui anche Kubica è rimasto parzialmente coinvolto vedendo andare in frantumi la sua ala anteriore. Questo lo ha costretto a fare un pit stop molto anticipato rispetto ai piani.

"Gasly ha danneggiato la mia ala anteriore, ma 100 metri dopo non avevo ancora realizzato di averla persa completamente. Pensavo di averne persa solo metà! Aver perso l'ala ha causato danni ad altre vetture. Noi siamo stati costretti a fare subito un pit stop".

A complicare ulteriormente le cose, al terzo giro la FW42 ha perso uno dei due specchietti retrovisori. Questo ha reso le operazioni di doppiaggio molto difficili, pratica che la Williams ha dovuto subire per tutta la corsa risultando la monoposto più lenta del lotto.

"La monoposto non stava andando alla grande, e poi al terzo giro ho perso uno specchietto. Questo ha reso le cose ancora più difficili quando mi venivano mostrate le bandiere blu. E' stato tutto piuttosto difficile".

"Dopo quanto accaduto mi era stato detto che il passo non era male, considerando com'era messa la macchina. Io mi sono quasi messo a ridere sentendo questa cosa, perché stando al volante della monoposto sembrava davvero orribile".

Scorrimento
Lista

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
1/27

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Robert Kubica, Williams FW42, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
2/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
3/27

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, con l'ala rotta, davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, con l'ala rotta, davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza
4/27

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza
5/27

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, alla partenza
6/27

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, chiudono il gruppo alla partenza

George Russell, Williams Racing FW42, e Robert Kubica, Williams FW42, chiudono il gruppo alla partenza
7/27

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
8/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
9/27

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
10/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Robert Kubica, Williams FW42

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Robert Kubica, Williams FW42
11/27

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42 e Daniel Ricciardo, Renault R.S.19 con le monoposto danneggiate dopo un contatto alla partenza

Robert Kubica, Williams FW42 e Daniel Ricciardo, Renault R.S.19 con le monoposto danneggiate dopo un contatto alla partenza
12/27

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
13/27

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
14/27

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
15/27

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Robert Kubica, Williams Racing, e George Russell, Williams Racing, sul palco

Robert Kubica, Williams Racing, e George Russell, Williams Racing, sul palco
16/27

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
17/27

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
18/27

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
19/27

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
20/27

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42, nel garage

Robert Kubica, Williams FW42, nel garage
21/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
22/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
23/27

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
24/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S. 19

Robert Kubica, Williams FW42, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S. 19
25/27

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
26/27

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
27/27

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Prossimo Articolo
Vettel: "La Ferrari ha tutti gli strumenti per svoltare già dal Bahrain"

Articolo precedente

Vettel: "La Ferrari ha tutti gli strumenti per svoltare già dal Bahrain"

Prossimo Articolo

Mercedes: la presa dei freni ha già un condotto aerodinamico che alimenta l'outwash!

Mercedes: la presa dei freni ha già un condotto aerodinamico che alimenta l'outwash!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Sotto-evento Gara
Piloti Robert Kubica
Team Williams
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie