Kimi Raikkonen ha annunciato il ritiro dalla Formula 1

Con un post su Instagram il pilota finlandese di 41 anni ha ufficializzato la decisione di chiudere con la F1 alla fine di questo campionato. Kimi appende il casco al chiodo dopo 20 stagioni nei GP e aver vinto il mondiale nel 2007: "La decisione l'ho presa alla fine dello scorso anno e ringrazio la mia famiglia, le squadre con cui ho corso e i tanti tifosi che mi hanno seguito in tutti questi anni".

Kimi Raikkonen ha annunciato il ritiro dalla Formula 1

La notizia era nell’aria da tempo, ma adesso è diventata ufficiale: Kimi Raikkonen ha annunciato il suo ritiro dalla Formula 1 alla fine della stagione 2021.

Il campione del mondo di F1 2007 era in scadenza di contratto con l'Alfa Romeo alla fine di questo campionato e ci si aspettava che volesse lasciare il mondo dei Gran Premi essendo il pilota nella storia della Formula 1 con più partenze (siamo arrivati a 341).

Il finlandese ha ufficializzato la decisione con un post su Instagram pubblicato mercoledì pomeriggio poco prima di iniziare il weekend del Gran Premio d’Olanda in programma a Zandvoort.

"Questa sarà la mia ultima stagione in Formula 1 - ha detto Raikkonen - . Si tratta di una decisione che ho preso lo scorso inverno. Non è stata una scelta facile, ma dopo questo campionato è tempo di iniziare cose nuove”.

“Anche se la stagione è ancora in corso, voglio ringraziare la mia famiglia, tutte le mie squadre, tutte le persone che sono state coinvolte nella mia carriera e, soprattutto, tutti voi grandi fan che avete fatto il tifo per me per tutto questo tempo”.

“La Formula 1 dovrà finire per me, ma c'è molto di più nella vita che voglio vivere e godermi. Ci vedremo ancora in giro! Cari saluti Kimi”.

Raikkonen ha totalizzato 21 vittorie, 18 pole position e 46 giri più veloci, totalizzando 103 podi. Kimi ha debuttato con la Sauber nel 2001 e in 20 stagioni ha guidato per McLaren, Ferrari (in due momenti diversi), Lotus e Alfa Romeo che poi è il rientro a Hinwil, la squadra che lo ha lanciato.

La F1 perderà a fine stagione un personaggio molto carismatico che ha conquistato una grande platea di tifosi per essere anticonformista e di poche parole, spesso taglienti. Pilota dotato di un talento indiscutibile, veloce quanto sopraffino nelle capacità di collaudo e di messa a punto, lascerà un vuoto importante nello schieramento di F1.

condivisioni
commenti
Spa F1: ecco la testimonianza dell'Odissea di una spettatrice
Articolo precedente

Spa F1: ecco la testimonianza dell'Odissea di una spettatrice

Prossimo Articolo

Podcast: GP d'Olanda '79, tre ruote di follia per Gilles

Podcast: GP d'Olanda '79, tre ruote di follia per Gilles
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021