Jerez, Day 4: Barrichello e la Williams al top

Jerez, Day 4: Barrichello e la Williams al top

Il brasiliano fa segnare nella prima mattinata il miglior tempo della quattro giorni

Rubens Barrichello ha portato la Williams in cima alle classifiche nell'ultimo giorno di test colletivi a Jerez, facendo segnare questa mattina un tempo di 1'19"832, mentre provava configurazioni da qualifica in run da otto giri l'una. Dietro il brasiliano ha chiuso la giornata Kamui Kobayashi ad oltre 1"2 di distacco. Barrichello nel pomeriggio si è invece dedicato ad un long run di 25 giri sul tempo di 1'26 nelle prime 16 tornate e poi di 1'29 nelle successive, a conferma di quano cambi il comportamento e soprattuto le prestazioni delle coperture Pirelli man mano che i chilomeri si accumulano, come richiesto alla casa italiana dalla FIA. La Williams è poi stata anche causa di una delle tre bandiere rosse della giornata (problemi idraulici), nel finale di giornata. Anche Kobayashi è dovuo tornare una volta ai box con i mezzi di servizio, dopo essere finito questa mattina nella via di fuga. Il suo tempo di 1'20"601 è stato un episodio che non si è più ripetuto durante la giornata, visto che tendenzialmente i suoi tempi si aggiravano sul minuto e ventidue. Nel pomeriggio è passato ad usare coperure più dure, a giudicare da come i suoi empi suissero un minore innalzamento dopo una quindicina di giri. Terzo tempo per la Ferrari del beneamino locale Fernando Alonso , che ha fato segnare il empo in mattinata prima di passare anche lui a urni di 16/20 giri, con i tempi che si innalzavano di circa due secondi tra l'inizio e la fine. Sebastien Buemi ha portato la Toro Rosso in quarta posizione, anche lui segundo lo stsso schema di organizzazione della giornata che ha viso provare a vetura più leggera nella matinaa e poi stint più lunghi nel pomeriggio. Quinta posizione per la Lotus-Renault di Bruno Senna, alle prese con lo sviluppo di maeriale che ha dato molto l'impressione che il posto lasciato libero da Robert Kubica fosse già stato assegnato all'autore del miglior tempo di ieri Nick Heidfeld. La vettura del Team Lotus di Heikki Kovalainen ha chiuso sesta, nonosante una perdita d'acqua che ha fatto perdere del tempo alla squadra. I suoi stint viaggiavano tra l'1 e 21 e l'1 e 22, battendo il suo tempo di ieri di circa un decimo. Nico Rosberg non è riuscito a ripetere il passo del compagno di squadra Michael Schumacher ed ha un po' sofferto di qualche problemino di affidabilità al propulsore. Ha così finito settimo tra lunghe pause ai box e pure una sostituzione di motore dopo uno stop in pista. La Red Bull RB7 del campione in carica Sebastian Vettel ha coninuato il suo lavoro di svilupo e ha finito solo otava nella classifica dei giri veloci, ma per tutta la giornaa il edesco ha effetuato solo long run con tanta benzina a bordo, stando cosantemente tra l'1 e 25 e l'1 e 26. Anche la McLaren non è parsa minimamente intenzionata a cercare il tempo, con Jenson Buton impegnato in tanti stin da 19 giri con un tempo medio sull'1 e 25. Button non era contento del bilanciamento della vettura e in più un problema meccanico lo ha tenuto fermo in pitlane durante il finale della sessione. La Virgin è stata la prima a fermarsi in pista oggi, con Jerome D'Ambrosio costretto a stare fermo per oltre quattro ore prima di poter tornare brevemene in pista. Paul di Resta chiude la classifica dei tempi con la sua Force India. Da segnalare la sua uscita di pista alla Dry Sack nel finale di giornata a causa di un problema alla sospensione aneriore. Mentre la vettura dello scozzese veniva recuperata, il cielo si è annuvolao e ne è nata una breve pioggerellina, che ha permesso a quattro piloti di fare qualche tornata con gomme intermedie: Buemi, Barrichello, Alonso e Rosberg. Lo svizzero è stato decisamente il più veloce in quelle condizioni di pista, con tempi sull'1 e 36. FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 13/02/2011 Quarta giornata di test collettivi 1. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 1'19"832 - 103 giri 2. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1'20"601 - 86 3. Fernando Alonso (Ferrari) 1'21"074 - 115 4. Sebastien Buemi (Toro Rosso-Ferrari) 1'21"213 - 90 5. Bruno Senna (Lotus Renault) 1'21"400 - 68 6. Heikki Kovalainen (Team Lotus-Renault) 1'21"632 - 43 7. Nico Rosberg (Mercedes Gp) 1'22"103 - 45 8. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'22"222 - 90 9. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'22"278 - 70 10. Jerome d'Ambrosio (Virgin-Cosworth) 1'22"985 - 45 11. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1'23"111 - 99
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Rubens Barrichello
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni, lavoro, produzione