F1: iniziati i lavori a Melbourne, i tempi scenderanno di 5"

Il nuovo layout dell'Albert Park vedrà i tempi del giro di qualifica di Formula 1 scendere di ben 5 secondi, secondo quanto afferma Australian Grand Prix Corporation.

F1: iniziati i lavori a Melbourne, i tempi scenderanno di 5"

Il circuito di Melbourne è attualmente in fase di ristrutturazione, con una serie di modifiche che dovrebbero aiutare ad incrementare i sorpassi in vista del GP di novembre.

Il cambiamento più importante è la variante delle curve 9/10, con la brusca frenata della svolta a destra sostituita da una curva più veloce sul Lakeside Drive.

Anche altre aree saranno allargate o ridisegnate per creare più traiettorie e spazi per i ruota a ruota.

L'AGPC ha ora formalmente svelato tutte le modifiche e delineato le sue aspettative del nuovo layout.

La curva 1 sarà allargata di 2,5 metri sulla destra, così come la 3 (di 4m) e un angolo di piega differente.

La 6 verrà ampliata di 7,5m sempre a destra in modo da essere un curvone veloce, più che una svolta secca, con velocità minima che passerà da 149km/h a 219km/h e farà parte del tratto veloce e scorrevole che continuerà fino alla curva 13.

Le modifiche alle curve 9/10 vedranno probabilmente l'aggiunta di una quarta zona DRS sul Lakeside Drive, mentre la curva 13 diventerà più lenta e stretta grazie a una leggera estensione dell'ingresso e un maggiore angolo di sterzo, ma allargata pure di 3m.

Infine la curva 15 verrà resa più ampia sempre sulla destra, coi piloti che dovranno rivedere la traiettoria.

Ci saranno anche alcuni cambiamenti al sistema di numerazione delle curve, ora 14 in totale. Ciò significa che le attuali 11/12 diventeranno 9/10, e le altre a seguire.

Secondo i dati AGPC, i cambiamenti vedranno i tempi del giro di qualificazione scendere di almeno 5", dunque un tempo ideale di tornata sarà attorno all'1'15"8.

La velocità media di qualifica aumenterà quindi di 15km/h, con massime di 330km/h in quella che attualmente è la curva 11. Quel punto del circuito avrà anche una maggiore forza G, pari a 5,4.

La pitlane è già stata allargata di due metri, con l'intenzione di aumentare il limite di velocità a 80km/h, mentre un rifacimento completo avrà luogo tra le gare del 2021 e 2022.

Daniel Ricciardo, uno degli attuali piloti di F1 consultati per il cambiamento del layout, è convinto che il circuito regalerà gare migliori in futuro.

"Allargare alcune parti e creare diversi rettilinei in certi punti per consentire l'opportunità di sfruttare la scia era la priorità e sono convinto che sarà un aspetto positivo", ha detto il pilota della McLaren.

"Ogni circuito cittadino è impegnativo, ma l'Albert Park è piuttosto veloce, quindi lo sarà ancor di più. Ci sono un sacco di curve da quarta e quinta marcia ed è piuttosto stretto in certe parti. È sempre stato un posto difficile per sorpassare a causa delle velocità e delle curve strette.

"Creando più spazio e cambiando gli angoli di piega, avremo più possibilità di superare modificando le traiettorie in ingresso e uscita".

"Con le monoposto 2021, i cambiamenti dovrebbero aiutare molto. Dal 2022, stando ai nuovi regolamenti, una pista come l'Albert Park con queste modifiche dovrebbe regalare ancor più spettacolo, almeno sulla carta".

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
1/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
2/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
3/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
4/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
5/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
6/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
7/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
8/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
9/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
10/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
11/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
12/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alle curve 9 e 10
Modifiche alle curve 9 e 10
13/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 6
Modifiche alla curva 6
14/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 6
Modifiche alla curva 6
15/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 6
Modifiche alla curva 6
16/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 3
Modifiche alla curva 3
17/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 3
Modifiche alla curva 3
18/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
19/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
20/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
21/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 3
Modifiche alla curva 3
22/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
23/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
24/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
25/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
26/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
27/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
28/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
29/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
30/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
31/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
32/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
33/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
34/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
35/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
36/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
37/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
38/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
39/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
40/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 13
Modifiche alla curva 13
41/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 1
Modifiche alla curva 1
42/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 1
Modifiche alla curva 1
43/44

Foto di: Dave Goudie

Modifiche alla curva 1
Modifiche alla curva 1
44/44

Foto di: Dave Goudie

condivisioni
commenti
F1 a idrogeno: quello che serve sapere
Articolo precedente

F1 a idrogeno: quello che serve sapere

Prossimo Articolo

Verifiche FIA: la Mercedes di Bottas smontata nelle sospensioni

Verifiche FIA: la Mercedes di Bottas smontata nelle sospensioni
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021