Il GP di Germania ha raggiunto un accordo di massima per rimanere nel calendario di F1

condivisioni
commenti
Il GP di Germania ha raggiunto un accordo di massima per rimanere nel calendario di F1
Di: Christian Nimmervoll
Co-autore: Roman Wittemeier
29 ago 2018, 09:26

Il Gran Premio di Germania è destinato a rimanere nel calendario di Formula 1 anche nella prossima stagione, dopo che è stato raggiunto un accordo di massima tra i vertici di Hockenheim e quelli della Liberty Media.

Alcune fonti che hanno una buona conoscenza della situazione affermano che, dopo settimane di trattative, sono stati superati tutti gli ostacoli.

Sebbene non sia stato ancora firmato un contratto finale tra la Liberty Media ed Hockenheim, è chiaro che questa ormai sia una formalità e quindi apre anche la strada ad un calendario di F1 di 21 gare nel 2019.

Si prevede che la Liberty annuncerà il calendario provvisorio la settimana prossima o potenzialmente questo weekend a Monza, in occasione del Gran Premio d'Italia.

Motorsport.com ha appreso che l'accordo sarebbe di una sola stagione, ma che la trattativa è stata velocizzata per permettere ai vertici di Hockenheim di avere più tempo possibile per vendere i biglietti ed organizzare l'evento, che il mese scorso ha visto arrivare ben 70.000 appassionati in autodromo.

L'accordo consentirà anche di avere più tempo per discutere un contratto a lungo termine, probabilmente quinquennale. Anche se pare che la quota da pagare alla Liberty sia stata ridotta, sarà essenziale trovare degli sponsor per fare in modo che l'evento possa avere un senso anche dal punto di vista finanziario per Hockenheim. In ogni caso, sono già in corso dei colloqui con diversi potenziali sostenitori, tra cui anche la Mercedes.

Parlando in Belgio lo scorso fine settimana, quindi prima dell'accordo, Toto Wolff ha chiarito che per l'azienda tedesca sarebbe molto importante avere una gara di casa.

"Saremmo molto contenti se ci fosse il GP di Germania" ha detto. "Come abbiamo detto in passato, però, non siamo un promoter. Gestiamo una squadra e questo è abbastanza complicato. E' difficile quindi essere coinvolti nelle discussioni tra la Liberty e gli organizzatori locali".

"Abbiamo cercato di facilitare il ritorno del GP, siamo coinvolti nelle discussioni con le varie parti, ma non posso sapere se il GP di Germania si farà o se saremo coinvolti".

"Questo è qualcosa che deve essere deciso al più presto, sto parlando di una questione di pochi giorni".

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

Prossimo articolo Formula 1
Hamilton elogia il coraggio di Ricciardo per aver scelto la Renault

Articolo precedente

Hamilton elogia il coraggio di Ricciardo per aver scelto la Renault

Prossimo Articolo

La Sauber allontana le voci sul possibile arrivo di Vandoorne nel 2019

La Sauber allontana le voci sul possibile arrivo di Vandoorne nel 2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Christian Nimmervoll
Tipo di articolo Ultime notizie