I team perdono 23 milioni di dollari di entrate a causa del calo dei ricavi della F1

I ricavi del Formula 1 Group sono diminuiti nel secondo trimestre del 2018 rispetto all'anno scorso, quindi ancora una volta le dieci squadre dovranno fare i conti con un calo dei loro premi.

I team perdono 23 milioni di dollari di entrate a causa del calo dei ricavi della F1

Le entrate complessive della Formula 1 sono diminuite del 5% nel trimeste aprile-giugno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, da 616 a 588 milioni di dollari. La fetta della torta da dividere tra le squadre è scesa del 7%, da 330 a 307 milioni di dollari: in altre parole, hanno guadagnato 23 milioni di dollari in meno in quel trimestre.

Non c'è stato alcun cambiamento nel numero di gare disputate in quel trimestre, che sia nel 2017 che nel 2018 ha visto sette Gran Premi. Tuttavia, la Liberty afferma che uno dei motivi che hanno portato a questo calo dei ricavi è che l'anno scorso queste gare rappresentavano 7/20 dei diritti tv, mentre quest'anno si parla di 7/21, visto che c'è una gara in più.

Inoltre, lo scorso anno il secondo trimestre includeva anche il GP di Russia, uno di quelli da raggiungere in aereo, che solitamente sono più redditizi di quelli che vengono raggiunti su strada. Tuttavia, questo è stato in parte compensato dall'inflazione dei contratti degli eventi.

La Liberty sostiene inoltre che il reddito è stato modificato anche da un cambiamento nel modo in cui vengono registrati i ricavi legati ai partner ed ai fornitori ufficiali, che ora sono più uniformati nel corso dell'anno solare.

Anche le vendite di ricambi per la nuova generazione delle monoposto di Formula 2 ha dato una spinta ai ricavi.

Bisogna aggiungere poi che la Liberty ha rimonsato 125 milioni di dollari di un debito: "Il debito totale attribuito al Formula 1 Group è diminuito a 354 milioni di dollari durate il trimestre come risultato del rimborso. Durante il secondo trimestre, la F1 ha rimborsato 125 milioni di dollari".

Riassumento i risultati, Chase Carey ha dichiarato che il rinnovo del contratto del GP del Belgio ed un nuovo accordo con Amazon Web Services sono stati tra i punti salienti del trimestre.

"Siamo tornati con successo in Francia, sul circuito del Paul Ricard, per la prima volta dal 1990, e abbiamo ospitato il nostro secondo fan festival per il 2018" ha affermato Carey.

"Abbiamo fatto progressi su molti fronti, compreso un entusiasmante accordo di sponsorizzazione globale con AWS, oltre a quello per il rinnovo del GP del Belgio. Inoltre abbiamo continuato ad espanderci con le nostre offerte di contenuti digitali".

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08, Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, lead the pack in to the first corner

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08, Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, lead the pack in to the first corner

Photo by: Glenn Dunbar / LAT Images

condivisioni
commenti
I dottori rivelano che Lauda era a pochi giorni dalla morte prima del trapianto

Articolo precedente

I dottori rivelano che Lauda era a pochi giorni dalla morte prima del trapianto

Prossimo Articolo

Horner: "Avrei potuto capire se Ricciardo fosse andato in Ferrari o in Mercedes..."

Horner: "Avrei potuto capire se Ricciardo fosse andato in Ferrari o in Mercedes..."
Carica commenti
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021