Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Hulkenberg: "Seguire un'altra F1 ora è più difficile che mai"

condivisioni
commenti
Hulkenberg: "Seguire un'altra F1 ora è più difficile che mai"
Di:
8 lug 2019, 11:04

Nico Hulkenberg ha detto che seguire un'altra vettura oggi è più difficile che mai, nonostante i tentativi dei vertici della F1 di rendere più facili i sorpassi.

Quest'anno c'è stato un rinnovamento delle regole aerodinamiche, mirato ad aiutare le vetture a stare più vicine una all'altra. Nonostante un piccolo miglioramento su questo fronte, il problema è ancora un fattore importante quando le gare sono poco emozionanti.

Hulkenberg ritiene che non si debba minimizzare il problema di non essere in grado di avvicinarsi alle vetture che precedono, perché secondo lui rimane un grosso handicap per i piloti.

"Sento che è grande come non lo è mai stato, ad essere onesti" ha detto Hulkenberg quando gli è stato chiesto da Motorsport.com della difficoltà di avvicinarsi ad altre vetture.

"Soprattutto se ti avvicini molto, forse a mezzo secondo: se chi è davanti a te sbanda o commette un errore, l'improvvisa perdita di aderenza che senti è drastica e sei costretto ad alzare il piede dall'acceleratore".

"E' come andare a sbattere contro la Muraglia Cinese o come se ti crollase il terreno sotto ai piedi".

Hulkenberg è stato chiaro poi nel ribadire che solo una revisione importante dei regolamenti avrebbe funzionato e che per lui era abbastanza ovvio che non sarebbe bastato qualche piccolo aggiustamento.

"Abbiamo bisogno di un concetto diverso" ha detto. "E' penso che è in quella direzione che stiamo andando".

L'intento dei vertici della F1, infatti, è quello di realizzare del 2021 delle monoposto che possano stare molto più vicine tra loro.

Mentre Lewis Hamilton si è mostrato piuttosto scettico riguardo a questa possibilità, bisogna dire che Hulkenberg ha mostrato un certo ottimismo.

"Non so esattamente cosa intenda, ma penso che le regole tecniche stiano andando nella direzione giusta e per me il tema più importante è definire davvero le regole aerodinamiche nel modo giusto, in maniera da avere delle buone gare, con tutti più vicini" ha detto Hulkenberg, che ha partecipato ad uno dei recenti meeting della FIA sulle regole 2021.

"Tutti in quell'incontro lo hanno capito davvero e sembrava che tutti volessimo la stessa cosa, perché alla fine le corse e lo spettacolo sono ciò che vende la F1 e produce un buon intrattenimento. Quindi sono abbastanza sicuro di quello che cerchiamo".

Prossimo Articolo
Marko: "Senza vittoria di Max, ci sarebbero state ripercussioni"

Articolo precedente

Marko: "Senza vittoria di Max, ci sarebbero state ripercussioni"

Prossimo Articolo

Renault cerca Williams: solo per trovare spazi ai giovani piloti?

Renault cerca Williams: solo per trovare spazi ai giovani piloti?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg Acquista adesso
Team Renault F1 Team
Autore Jonathan Noble