Hulkenberg: "Renault nel 2017? Sono voci. Credo che rimarrò dove sono"

Al termine dei due turni di prove libere di F.1 sul tracciato di Suzuka, Nico Hulkenberg ha parlato del suo futuro e dell'interesse della Renault per il 2017: "Le voci sono voci, i fatti sono i fatti. Penso che rimarrò in Force India".

Il mercato piloti per la stagione di F.1 2017 è quasi completato. All'appello mancano solo i due piloti che saranno chiamati a difendere i colori del team Renault, team in palese difficoltà tecnica in questa stagione ma che ha grandi ambizioni per quella ventura.

Nel corso dell'anno corrente, i vertici di Enstone hanno vagliato più nomi interessanti, tra questi Stoffel Vandoorne, Carlos Sainz e Sergio Perez, ma tutti e tre hanno deciso di intraprendere strade differenti: il primo diverrà pilota titolare McLaren al posto di Button, il secondo continuerà in Toro Rosso mentre il terzo ha confermato che rimarrà con Force India.

Stando alla situazione attuale, Renault ha deciso di aspettare le decisioni i Kevin Magnussen ma, nel frattempo, sembra aver messo gli occhi si Nico Hulkenberg. Il tedesco ha voluto parlare ai microfoni di Motorsport.com dell'eventualità di finire in Renault dalla prossima stagione.

"Ho sentito quelle voci. Ma le voci sono voci e i fatti sono fatti. Credo che rimarrò in Force India anche nel 2017, sì". Quando poi gli è stato chiesto se pensa sia così o è certo che sia così, il 28enne ha affermato: "Un po' tutte e due le cose...".

"Force India è una grande squadra, sono qui nel 2011, poi dal 2013 e il gruppo è davvero eccezionale", ha proseguito Nico parlando del suo team attuale. "Allo stesso tempo sono molto professionali. Mi fa molto piacere farne parte".

"Anno dopo anno siamo cresciuti assieme e ci siamo affermati come una delle migliori squadre dietro i top team. Abbiamo fatto molta strada dal 2011 a oggi. Potremmo essere in grado di raggiungere il quarto posto nel Mondiale Costruttori. E' difficile da dire se questo sarà il nostro picco massimo nella nostra storia. Di certo per fare meglio avremmo bisogno di un budget differente, ma anche di altre cose", ha concluso il tedesco.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Suzuka
Piloti Nico Hulkenberg
Team Force India
Articolo di tipo Intervista