Hulkenberg: "Halo? Meglio la proposta Red Bull"

Dopo le sue critiche durante i test invernali, il tedesco della Force India ha ribadito che la proposta della FIA non gli piace e che avrebbe più senso quella della Red Bull per chiudere l'abitacolo. In ogni caso, lui resta contrario.

Durante i test invernali di Barcellona c'era stato un bel botta e risposta tra Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo sul tema Halo. Il tedesco della Force India aveva detto piuttosto chiaramente di non gradire la soluzione proposta dalla FIA, mentre l'australiano della Red Bull aveva risposto che forse il collega avrebbe dovuto pensare di più alla sicurezza oltre che all'estetica della sua vettura.

Ogni qual volta c'è l'occasione, "Hulk" viene quindi stuzzicato ancora sull'argomento dai membri della stampa. Non ha fatto eccezione l'incontro di oggi, che ha aperto il weekend del GP del Bahrein, nel quale ha ribadito che non fa per lui: "La mia opinione resta sempre la stessa: non mi piace l'idea dell'Halo".

Nico però non ha avuto problemi ad ammettere che sarebbe stato interessante vederlo all'opera in un caso come quello dell'incidente di Fernando Alonso a Melbourne: "Sarei stato curioso di vedere cosa avrebbe fatto l'Halo in quel caso particolare, ma anche se Fernando sarebbe stato in grado di uscire dalla vettura con la stessa rapidità".

Detto questo, ha fatto anche piccola apertura alla proposta alternativa della Red Bull: "Mi sembra migliore e più adatta, perché ha anche un vetro che può tenere lontani i detriti. Con l'Halo invece i detriti possono colpire i piloti. Però ribadisco, la Formula 1 deve rimanere legata alle sue tradizione e non usare sistemi di questo tipo".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sub-evento Giovedì
Circuito Bahrain International Circuit
Piloti Nico Hulkenberg
Team Force India
Articolo di tipo Ultime notizie