Hulkenberg cambia motore Renault e anche Bottas è pronto a pagare la penalità

condivisioni
commenti
Hulkenberg cambia motore Renault e anche Bottas è pronto a pagare la penalità
Redazione
Di: Redazione
23 ago 2018, 16:38

Il tedesco sulla R.S.18 farà debuttare il nuovo 6 cilindri di Viry Chatillon con un bottone magico più aggressivo. Anche in casa Mercedes stanno valutando di mandare in penalità Bottas per montargli l'evo 3 della Stella.

Nico Hulkenberg, Renault Sport F1 Team
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09

Nico Hulkenberg partirà ultimo nel GP del Belgio perché il pilota tedesco monterà il motore in versione “Spec C” e, quindi, pagherà una penalità perché sulla sua R.S.18 verrà montata la quarta power unit. Il nuovo 6 cilindri disporrà di nuove strategie elettroniche per la qualifica che saranno importanti a Monza.

"Probabilmente sarà così – ha ammesso il tedesco - probabilmente avremo due fine settimana piuttosto impegnativi per noi. Se si parte dal retro della griglia, ovviamente, tutto diventa più difficile, ma non voglio apparire pessimista. Farò del mio meglio…”.

Hulkenberg potrebbe non essere l'unico pilota a scattare dalle retrovie, poiché anche Valtteri Bottas, come abbiamo anticipato ieri, potrebbe fare ricorso al motore 4 dotato dell’evoluzione 3.
"Penso che domani mattina sapremo al 100% con quale motore inizierò il weekend, e poi vedremo come evolverà la situazione - ha ammesso Bottas – se devo prendere una penalità è meglio che avvenga a Spa su una pista in cui è possibile superare".

 

Prossimo articolo Formula 1
Ricciardo: "L'addio a Red Bull? Verstappen e la Honda non c'entrano niente"

Articolo precedente

Ricciardo: "L'addio a Red Bull? Verstappen e la Honda non c'entrano niente"

Prossimo Articolo

Vettel rompe gli indugi: "Avremo il nuovo motore, speriamo che tutto fili liscio"

Vettel rompe gli indugi: "Avremo il nuovo motore, speriamo che tutto fili liscio"
Carica commenti