HRT e Epsilon Euskadi potrebbero collaborare

HRT e Epsilon Euskadi potrebbero collaborare

Carabante avrebbe giù avuto un incontro con Villadelprat ma non ci sono stati sviluppi

Si dice che il titolare della HRT avrebbe dovuto anticipare alla Toyota una cifra di 8 milioni di euro per iniziare una collaborazione che doveva valere 55 milioni. La factory di Colonia gestita da Pascal Vasselon avrebbe dovuto progettare e costruire la monoposto 2011 della squadra spagnola, assicurando un grosso supporto alla crescita del team. I buoni propositi, però, pare siano andati a cozzare con la realtà: Carabante finora avrebbe sborsato poco più di un milione di euro come garanzia, una cifra che a Colonia hanno considerato troppo bassa rispetto agli accordi intercorsi, per cui tutto si sarebbe fermato. Il responsabile della HRT avrebbe già avuto un contatto con la Epsilon Euskadi, la struttura basca di Joan Villadelprat e Sergio Rinland che aveva presentato una richiesta di iscrizione al mondiale 2011 di Formula 1 come tredicesima squadra. A Victoria hanno già un modellino in galleria del vento, ma non hanno visto i soldi che i finanziatori del progetto dovevano assicurare, per cui la speranza di entrare nel Circus come nuovo team è già naufragata, mentre potrebbe concretizzarsi un matrimonio di interessi fra la HRT e l'Epsilon Euskadi. Il team di Carabante dispone di una squadra corse che ormai da una stagione partecipa (con pochi risultati) al mondiale di F.1, mentre la Epsilon Euskadi è in grado di progettare e costruire una monoposto completa senza i costi esorbitanti che sono stati conteggiati dalla Toyota. La disperazione di vedere gettare al vento due realtà esistenti potrebbe spingere i due sodalizi a trovare una logica collaborazione. La domanda perché la cosa si faccia è una sola: Carabante ha i soldi indispensabili a proseguire nei Gp, oppure la profezione di Bernie Ecclestone che pronosticava un finale di stagione privo di una o due squadre del Circus rischia di avverarsi?
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Bruno Senna , Sakon Yamamoto
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto europe, spot pubblicitari