Horner: "No griglia invertita? Perdiamo una grande opportunità"

Horner spiega perché non usare la griglia invertita in alcune qualifying race nella stagione 2020 sarebbe perdere un'opportunità più unica che rara, esortando Wolff e Mercedes a cambiare la propria idea a riguardo.

Horner: "No griglia invertita? Perdiamo una grande opportunità"

I team di Formula 1 stanno lavorando per prepararsi alla prima uscita stagionale del Mondiale 2020, prevista nel primo fine settimana di luglio sul tracciato austriaco del Red Bull Ring.

In questi giorni sono proseguiti i colloqui tra i team e proprietari della F1 su ciò che deve essere fatto per migliorare lo spettacolo attuale e quello del futuro. Nella videoconferenza svolta venerdì si è discusso dell'idea di utilizzare un format differente durante il secondo degli appuntamenti svolti sul medesimo circuito, dunque i primi sarebbero Austria e Gran Bretagna.

L'idea che ha guadagnato la maggior parte dei consensi è stata quella di sfruttare la griglia invertita nella giornata di sabato per quella che sarebbe stata una qualifying race, dunque una gara per decidere la griglia della gara domenicale.

La griglia invertita del sabato sarebbe stata stilata invertendo la classifica del Mondiale. Sebbene questa idea sia piaciuta alla maggior parte dei team, la Mercedes ha reso noto il proprio dissenso assieme alla Racing Point, team motorizzato Mercedes.

Con la regola che impone la necessità dell'unanimità tra i team per entrare in vigore, qualora la Mercedes non dovesse cambiare idea, questa proposta dovrà forzatamente essere abbandonata.

Christian Horner, team principal della Red Bull, pensa che non andare avanti con questa proposta equivarrebbe a perdere una grande opportunità per la F1. Anche perché, a suo avviso, la F1 ha davvero bisogno di generare più interesse, specialmente nelle seconde gare sugli stessi tracciati.

"Penso che un'opportunità così non l'avremo mai più, anche perché potremmo sfruttare le gare back-to-back sugli stessi circuiti, ad esempio Austria e Silverstone, ma anche altre potenziali piste nel corso della stagione", ha dichiarato Horner a Motorsport.com.

"Il problema è che se ripetiamo sempre lo stesso formato, è probabile che il risultato sia molto simile. Penso che ci sia l'occasione ideale per provare qualcosa di differente. Sfortunatamente c'è un team contrario a questa opportunità. Quindi sarà davvero un peccato perderla".

Horner ha affermato di poter capire perché Mercedes - il team campione in carica - sia contrario a queta proposta, perché piazzerebbe le W11 in fondo alla griglia. Ma ha anche esortato Toto Wolff a mettere da parte le sue preoccupazioni.

"Negli ultimi 2 anni abbiamo vinto noi il GP d'Austria, quindi abbiamo potenzialmente tanto da perdere. Specialmente su quel tracciato. Penso sia un risultato complessivamente positivo per la F1. Penso che non avremo possibilità migliore per provare una cosa del genere, ovvero quella di trovarci per due weekend di fila a correre sulla stessa pista e provare qualcosa di differente".

"Non credo che la gente sia così tanto invogliata a vedere il secondo appuntamento sulla stessa pista appena una settimana dopo aver disputato la prima. Se esiste un format differente che può rendere tutto più accattivante, più allettante, spero che la Mercedes voglia sostenerlo sino alla fine. Alla fine si tratta della stessa sfida per tutti i piloti e tutti i team".

condivisioni
commenti
F1, Massa: “Sono contento che la Ferrari abbia scelto Sainz”
Articolo precedente

F1, Massa: “Sono contento che la Ferrari abbia scelto Sainz”

Prossimo Articolo

Williams: l'acquirente del team è già in casa?

Williams: l'acquirente del team è già in casa?
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022