Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Horner: "Lo scontro Vettel-Leclerc? A perdere è sempre la squadra"

condivisioni
commenti
Horner: "Lo scontro Vettel-Leclerc? A perdere è sempre la squadra"
Di:
, NobleF1
24 nov 2019, 16:04

Il team principal della Red Bull è intervenuto sul contatto che ha messo KO le due Ferrari in Brasile ed ha affermato come in questi casi a rimetterci non siano i piloti ma soltanto il team.

Il Gran Premio del Brasile è stato ricco di colpi di scena, ma quello che ha maggiormente attirato le attenzioni è stato lo scontro tra le due Ferrari di Charles Leclerc e Seastian Vettel. Il contatto tra i due è stato analizzato da Christian Horner secondo il quale il maggior peso in simili occasioni non ricade mai sul pilota.

Il team principal della Red Bull ha vissuto una esperienza simile nel 2010 in occasione del Gran Premio di Turchia, quando Vettel e Mark Webber si sono scontrati tra di loro.

“Ogni team ha un differente approccio in simili situazioni. Per me è difficile giudicare la situazione in Ferrari. Tuttavia in questi casi chi per è sempre il team”.

Horner ha affermato come la difficoltà maggiore in questi casi sia quella di prendere la migliore decisione per il team dovendo penalizzare un pilota.

“Sono felice che non siano i miei piloti. E’ sempre una situazione complessa. I piloti sono degli animali feroci e c’è sempre un conflitto tra cosa sia giusto per il team e cosa sia giusto per il singolo individuo”.

Nonostante, al momento, pochi team principal stiano invidiando la situazione che dovrà gestire Mattia Binotto tra i sue due piloti, Andreas Seidl ha valutato tutta la questione da un punto di vista diverso.

Il responsabile della McLaren ha infatti affermato che vorrebbe avere gli stessi problemi del team principal della Ferrari e trovarsi a lottare per delle vittorie e dei podi piuttosto che avere una situazione sotto controllo ma per nulla competitiva.

“Ovviamente avere due piloti allo stesso livello rappresenta sempre una sfida, e quando si lotta per i successi o i piazzamenti diventa sempre più difficile gestire il tutto”.

“Tuttavia spero di avere gli stessi problemi in futuro. Sarebbe fantastico trovarsi con due piloti in lotta per la vittoria ed affrontare questa sfida con questo team”.

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 pit stop

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 pit stop
1/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Alexander Albon, Red Bull RB15 alla ripartenza

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Alexander Albon, Red Bull RB15 alla ripartenza
2/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

La lotta tra Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

La lotta tra Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
3/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Charles Leclerc, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Sebastian Vettel, Ferrari SF90

La monoposto incidentata di Sebastian Vettel, Ferrari SF90
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Sebastian Vettel, Ferrari SF90

La monoposto incidentata di Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
10/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Sebastian Vettel, Ferrari SF90, alla partenza

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Sebastian Vettel, Ferrari SF90, alla partenza
11/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, bloccagio

Charles Leclerc, Ferrari SF90, bloccagio
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, esce dalla sua monoposto dopo le Qualifying

Sebastian Vettel, Ferrari, esce dalla sua monoposto dopo le Qualifying
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
18/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
19/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
20/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la conferenza stampa

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la conferenza stampa
21/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
22/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Prossimo Articolo
F1 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Abu Dhabi

Articolo precedente

F1 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Abu Dhabi

Prossimo Articolo

Honda: i costi determinanti per proseguire a correre in F1

Honda: i costi determinanti per proseguire a correre in F1
Carica commenti