Horner: "Il contatto con Albon? Lewis deve farsi delle domande"

Il team principal della Red Bull punta il dito contro Hamilton: "Albon avrebbe potuto vincere senza l'incidente innescato da Lewis. Che motivo aveva di mettere la ruota in quel punto? Il sorpasso era fatto".

Horner: "Il contatto con Albon? Lewis deve farsi delle domande"

Dopo un venerdì a dir poco impressionante, Lewis Hamilton è andato incontro a un fine settimana ben diverso da quello che lui - e tanti altri - si sarebbero aspettati. Sabato, nelle Qualifiche del Gran Premio d'Austria, è stato battuto dal compagno di squadra Valtteri Bottas, il quale ha conquistato la pole.

Ma nella giornata di domenica le cose non sono certo migliorate. Anzi. E' stato retrocesso prima del via di 3 posizioni, partendo quinto in griglia e nell'ultima parte di gara è stato penalizzato di 5" per essere stato giudicato colpevole del contatto che ha messo fuori dai giochi per il podio Alexander Albon.

Il pilota thailandese, forte di un set di gomme nuove Soft montato durante l'ultimo intervento della Safety Car, aveva attaccato Lewis per la seconda posizione. A sorpasso ormai terminato, la ruota anteriore sinistra della Mercedes W11 è entrata in contatto con la posteriore destra della Red Bull RB16.

Leggi anche:

La Direzione Gara ha giudicato irregolare la manovra del 6 volte iridato, sebbene sia Toto Wolff che lo stesso Hamilton abbiano fatto sapere a fine gara di non ritenere la manovra punibile con i 5" inflitti perché considerata semplice contatto di gara.

A chi la manovra di Hamilton proprio non è andata giù è, comprensibilmente, lo stesso Albon. E a fine gara si è aggiunta la voce di Christian Horner.

"La prossima volta che Albon sarà vicino a Hamilton gli dirò di essere prudente!", ha detto il team principal della Red Bull. "Alex non aveva velocità nei rettilinei, dunque sapeva di avere un vantaggio di grip in curva per passarlo fuori dalle curve, in trazione".

"Per quanto lo riguardava, il sorpasso era fatto. Stava iniziando a guardare dove si trovasse Bottas per cercare di andarlo a prendere, quando Hamilton gli ha messo una ruota all'interno. Dunque penso che sia Lewis che dovrebbe farsi delle domande su cosa avrebbe potuto fare diversamente".

"A quel punto Alex aveva di fatto passato Lewis ed era in uscita di curva. Perché Lewis abbia auto la necessità di infilare la ruota in quel punto non ne ho idea. E' ovviamente frustrante per Alex che questa sia la seconda volta in tre gare che abbiamo avuto una situazione del genere. E' stato un peccato, perché penso che avrebbe avuto la possibilità di vincere la gara".

Horner ha poi spiegato perché, a suo avviso, Albon abbia fatto bene ad attaccare subito Hamilton senza attendere un momento ancora più propizio.

"Il più grande vantaggio che ha auto è stato il riscaldamento della gomma Soft, perché la Mercedes era su gomme dure e dopo la safety car erano da riportare in temperatura".

"Abbiamo potuto vedere quanto la Mercedes fosse veloce sui rettilinei, quindi Alex doveva sfruttare il vantaggio di gomma. Ha fatto quello che doveva fare attaccando in curva. Ha fatto quello che doveva fare, non posso essere arrabbiato con lui per quello".

condivisioni
commenti
F1: la Williams farà girare Aitken nelle Libere 1 al GP di Stiria
Articolo precedente

F1: la Williams farà girare Aitken nelle Libere 1 al GP di Stiria

Prossimo Articolo

F1, salta il protocollo: alcuni piloti e team principal a casa?

F1, salta il protocollo: alcuni piloti e team principal a casa?
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021