Horner crede ancora in Gasly: "Deve fare Ctrl+Alt+Canc e resettare"

condivisioni
commenti
Horner crede ancora in Gasly: "Deve fare Ctrl+Alt+Canc e resettare"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
2 lug 2019, 10:21

Il team principal della Red Bull, Christian Horner, non ha dubbi: Pierre Gasly deve fare un reset mentale se vuole salvare la sua stagione 2019 in Formula 1.

Il francese ha avuto un inizio di stagione difficile e la situazione è addirittura peggiorata al Gran Premio d'Austria, dove lui ha vissuto un'altra domenica no, proprio mentre il compagno di squadra Max Verstappen si involava verso la vittoria.

Nonostante le continue speculazioni di una sua possibile sostituzione del pilota francese con Daniil Kvyat nel 2020, la Red Bull per il momento continua a ribadire il suo appoggio a Gasly.

Tuttavia, Horner è chiaro che Gasly deve tracciare una linea rispetto a tutto ciò che è successo quest'anno e ricominciare dalla prossima gara nel tentativo di cambiare le cose.

 

Quando gli è stato domandato da Motorsport.com delle difficoltà di Gasly, Horner ha dichiarato: "Penso che Pierre stia vivendo un momento difficile e stiamo facendo del nostro meglio per supportarlo. Penso che abbia solo bisogno di un reset".

"Sappiamo di cosa è capace e penso che in qualche modo debba fare 'Ctrl+Alt+Canc' nella sua testa e resettare".

"E' un pilota veloce e penso che il suo problema sia vedere quello che riesce a fare Max ogni settimana, che ovviamente gli mette ancora più pressione".

"Ma crediamo ancora in lui e gli daremo tutto il supporto possibile per permettergli di coltivare il suo talento, che sappiamo essere importante".

Horner ha chiarito anche che non c'era nulla che non andasse sulla vettura di Gasly al Red Bull Ring, ma ha allontanato ancora una volta le voci legate ad un suo possibile avvicendamento.

"Non c'è intenzione di cambiare Pierre" ha detto Horner. "E' il nostro pilota, lavoreremo con lui e cercheremo di trarre il meglio da lui".

"Sta vivendo un momento difficile, ma faremo del nostro meglio per supportarlo".

Scorrimento
Lista

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
1/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
2/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/14

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
4/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
5/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
6/14

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
7/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing

Pierre Gasly, Red Bull Racing
8/14

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
9/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Carlos Sainz Jr., McLaren, alla parata dei piloti

Charles Leclerc, Ferrari, Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Carlos Sainz Jr., McLaren, alla parata dei piloti
10/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
11/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
12/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
13/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Carlos Sainz Jr., McLaren, alla parata dei piloti

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Carlos Sainz Jr., McLaren, alla parata dei piloti
14/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Alfa Romeo: quanto vale quel punto iridato di Giovinazzi nove anni dopo Liuzzi?

Articolo precedente

Alfa Romeo: quanto vale quel punto iridato di Giovinazzi nove anni dopo Liuzzi?

Prossimo Articolo

Caso Verstappen: Masi esclude pressioni esterne o decisioni prese per il bene della F1

Caso Verstappen: Masi esclude pressioni esterne o decisioni prese per il bene della F1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Pierre Gasly
Team Red Bull Racing Acquista adesso
Autore Jonathan Noble