Honda: è Axel Wendorff il nuovo capo degli ingegneri

condivisioni
commenti
Honda: è Axel Wendorff il nuovo capo degli ingegneri
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
06 giu 2018, 10:32

Dal mese di aprile il tedesco ex capo del powertrain McLaren è stato nominato responsabile degli ingegneri della Honda in F1 nella sede di Milton Keynes.

Brendon Hartley, Toro Rosso STR13
Toyoharu Tanabe, Direttore Tecnico F1, Honda
Brendon Hartley, Scuderia Toro Rosso STR13

La Honda rinforza il suo staff tecnico in F1: Axel Wendorff dal mese di aprile è il nuovo capo degli ingegneri nella sede di Milton Keynes, dove la Casa giapponese ha la sua base europea per la delibera dei motori della Toro Rosso.

Il tedesco, che in precedenza è stato vice presidente dell’Engineering della BorgWarner, si è fatto una solida reputazione alla McLaren, prima nell’area prodotto e poi nella squadra di F1 di Woking come responsabile del powertrain.

Axel Wendorff, quindi, conosce alla perfezione pregi e difetti del sistema Honda essendo stato l’interfaccia dei tecnici nipponici sulla sponda McLaren fino alla fine del 2016: ha iniziato a portare la sua esperienza nella sede nipponica di Milton Keynes e sarà un elemento molto utile a migliorare ulteriormente l’integrazione fra Toro Rosso e Honda, in attesa che si apra la collaborazione con la Red Bull Racing.

 Le due strutture, infatti, si trovano quasi porta a porta per cui una integrazione dovrebbe essere incredibilmente più facile…

Prossimo Articolo
Video: ecco com'è andato il debutto di Marc Marquez su una F1 al Red Bull Ring

Articolo precedente

Video: ecco com'è andato il debutto di Marc Marquez su una F1 al Red Bull Ring

Prossimo Articolo

La Honda porta in Canada il motore evoluto per la Toro Rosso

La Honda porta in Canada il motore evoluto per la Toro Rosso
Carica commenti