Formula 1
07 ago
Prossimo evento tra
07 Ore
:
14 Minuti
:
42 Secondi
G
GP del Messico
30 ott
Canceled
G
GP del Brasile
13 nov
Canceled
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
FP1 in
112 giorni

Hockenheim annuncia che non ospiterà la F1 nel 2020

condivisioni
commenti
Hockenheim annuncia che non ospiterà la F1 nel 2020
Di:
23 lug 2020, 14:44

Hockenheim ha anticipato che quest'anno non ospiterà una gara di Formula 1 a causa delle restrizione legate al numero di spettatori che potrebbero presenziare.

Il circuito tedesco è stato uno dei principali candidati ad aggiudicarsi uno slot, con i vertici del Circus che stanno cercando delle location in Europa per completare il calendario.

Nonostante i lunghi colloqui intavolati con Liberty Media, alla fine Hockenheim si è dovuta tirare indietro, perché era impossibile garantire l'accesso ad un numero sufficiente di tifosi.

La F1 spera che gli spettatori possano tornare sulle tribune entro settembre, con il piano attuale che penserebbe di farlo in occasione del Gran Premio di Russia. Le rigie restrizioni locali in vigore nella regione di Hockenheim, che limitano gli eventi pubblici, difficilmente verranno eliminate a breve termine, e questo significa che il circuito non ha alcuna possibilità di ottenere il via libera per una gara.

L'amministratore delegato di Hockenheim, Jorn Teske, ha detto a Motorsport.com: "Dal punto di vista odierno, per una potenziale gara in ottobre, non possiamo dare per scontato che ci sia consentito un numero maggiore di 500 spettatori".

"Quindi, dal punto di vista economico, questo ci rende molto meno attraenti per la Formula 1 rispetto ad altri campi di gara, dove i tifosi potranno essere ammessi a determinate condizioni. Quindi possiamo confermare che non ci sarà un Gran Premio ad Hockenheim nel 2020".

La scomparsa di Hockenheim ha suggerito che potrebbe essere il Nurburgring ad ospitare il Gran Premio di Germania, ma ci sono dubbi di poter disputare una gara in quell'area geografica nel mese di ottobre.

Tuttavia, in quella regione della Germania le restrizioni sono meno vincolanti, quindi Liberty Media potrebbe andare avanti con il piano di portare un po' di spettatori sugli spalti.

Un portavoce del circuito ha detto a Motorsport.com: "Non c'è nulla da segnalare al momento. Le discussioni tra la Formula 1 e il Nurburgring si sono ripetute più volte dopo l'ultimo evento del 2013".

"Ci siamo parlati anche quest'anno. Come abbiamo sottolineato in passato, la Formula 1 deve avere un senso economico anche per il Nurburgring".

Racing Point terrà conto di Perez nella decisione su Vettel

Articolo precedente

Racing Point terrà conto di Perez nella decisione su Vettel

Prossimo Articolo

McLaren pronta a riportare in F1 lo storico marchio Gulf Oil

McLaren pronta a riportare in F1 lo storico marchio Gulf Oil
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Stefan Ehlen