Hamilton vuole il rinnovo con la Mercedes prima di Natale

Lewis Hamilton vuole firmare il rinnovo con la Mercedes prima di Natale, dopo che la sua positività al COVID-19 ha finito per ritardare i colloqui.

Hamilton vuole il rinnovo con la Mercedes prima di Natale

Hamilton ha ottenuto il suo settimo titolo di Formula 1 quando mancavano tre gare al termine della stagione 2020, ma al momento è ancora senza un contratto per il 2021, dal momento che aveva deciso di rimandare la trattativa con la Mercedes fino alla chiusura dei giochi.

Dopo essere risultato positivo al COVID-19 dopo il Gran Premio del Bahrain, tuttavia, la Mercedes è stata costretta a rimandare i colloqui dopo aver fatto dei "piccoli passi".

Sia Hamilton che la Mercedes hanno sempre espresso il desiderio di continuare il loro rapporto, che ha portato a 74 vittorie e sei titoli mondiali, insistendo sul fatto che un nuovo accordo era una formalità.

Alla domanda, posta dopo il Gran Premio di Abu Dhabi, su quando si potrà finalmente arrivare alla firma, Hamilton ha detto che spera di raggiungere l'accordo sul nuovo contratto nel breve periodo che ci separa dal Natale.

"Speriamo nelle prossime due settimane", ha detto Hamilton.

"Ci piacerebbe concludere l'affare prima di Natale, credo. Ho intenzione di essere qui l'anno prossimo. Voglio essere qui l'anno prossimo. Penso che noi, come squadra, abbiamo più cose da fare insieme sia in Formula 1 che fuori".

"Spero che possiamo iniziare la trattativa questa settimana, sperando di riuscire a chiudere le cose prima di Natale".

Leggi anche:

La Mercedes è una delle tre squadre che devono ancora finalizzare la propria formazione per la stagione 2020, avendo annunciato solo Valtteri Bottas fino ad oggi. Sia la Red Bull che l'AlphaTauri devono ancora ufficializzare il loro secondo pilota.

A differenza di queste due squadre, la Mercedes ha inserito Hamilton nella entry list provvisoria della FIA che è stata diramata la scorsa settimana.

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, si è detto certo che l'accordo con Hamilton arriverà e che non c'è nessuna ragione per cui non debba andare così, aggiungendo che i ritardi sono dovuti solamente alla positività di Lewis al COVID-19.

"Avremo questa conversazione", ha detto Wolff.

"Abbiamo sempre detto che lo avremmo fatto dopo la conquista del titolo e poi il virus ci ha costretto a ritardare le cose di una decina di giorni. Ora dobbiamo solo sederci, che sia virtualmente o dal vivo".

condivisioni
commenti
Alonso sfrontato: "Il test di domani non sarà importante"
Articolo precedente

Alonso sfrontato: "Il test di domani non sarà importante"

Prossimo Articolo

Gran Premio di Abu Dhabi: le Pagelle di Minardi

Gran Premio di Abu Dhabi: le Pagelle di Minardi
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021