Hamilton snobba Rosberg: "5 vittorie in due anni non significano nulla"

Nel box Mercedes i ruoli si sono invertiti. Nico Rosberg è concentrato e sfrutta tutte le situazioni a proprio vantaggio, mentre Lewis Hamilton dà spettacolo nel Paddock, ma in pista non è il cannibale di 12 mesi fa.

Hamilton snobba Rosberg: "5 vittorie in due anni non significano nulla"
Race winner Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 celebrates in parc ferme with third placed team mate Lewis
Podium: winner Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team, Aldo Costa, Mercedes AMG F1 Engineering Director,
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Podio: il vincitore Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 e il compagno di squadra Lewis Hamilton, Mercedes
Poido: Kimi Raikkonen, Ferrari, secondo; Aldo Costa, Mercedes AMG F1 Engineering Director; Nico Rosberg, Mercedes AMG F1, il vincitore della gara; Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, terzo
Race winner Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 celebrates in parc ferme
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 Team

Nel Motorsport i numeri non raccontano tutto quello che accade in un evento o in un periodo di tempo, ma, se letti nella maniera più appropriata, possono dare una prima indicazione piuttosto realistica.

E' un dato di fatto che, negli ultimi 5 Gran Premi di F.1, a vincere sia stato solo un pilota: Nico Rosberg. Le ultime tre gare del 2015 e le prime 2 del Mondiale 2016 sono finite nelle mani del tedesco della Mercedes che, in modo piuttosto sornione, si è preso la leadership del Mondiale Piloti.

Questa situazione di classifica assomiglia molto a quella del 2014, con Rosberg subito in fuga e Lewis Hamilton a inseguire. Il britannico riuscì poi grazie a un filotto di vittorie impressionante nella seconda parte dell'anno a cucire il divario dal compagno di squadra e a vincere il titolo mondiale.

Forse è per questo che il tre volte iridato non appare affatto preoccupato della situazione attuale: "Non considero le ultime cinque vittorie di Nico. Non mi interessa se ha fatto cinque vittorie. In questa stagione ne ha vinte solo 2. Si vince consecutivamente in una stagione, 5 in due non significa psicologicamente nulla. Io mi sento molto positivo, anche se abbiamo perso due gare. Stiamo facendo un ottimo lavoro da 4 anni a questa parte con i miei ingegneri e siamo più forti che mai. Sono preoccupato? No, non lo sono affatto".

Seppure Lewis si proclami tranquillo ai quattro venti, i segnali mandati da Rosberg sono chiari. Quest'anno il tedesco è partito forte, ma non solo in pista. Nico è solido mentalmente e sta sfruttando ogni minima situazione favorevole, massimizzando il risultato. Che lo stile di vita adottato da Hamilton negli ultimi mesi stia dando i primi segnali sulla sua attività sportiva?

Prima della gara Hamilton si è presentato vestito da Emiro del Bahrain. Nulla di nuovo, ormai è un comportamento che fa parte del personaggio istrionico che è diventato negli ultimi anni, ma i risultati in pista stentano ad arrivare. Intanto, dall'altra parte del box Mercedes, il biondino che sembrava destinato a essere preda per il terzo anno di fila, sta indossando i panni del predatore. Silente, ma attento e feroce. Che sia giunto finalmente il suo anno?

condivisioni
commenti
Hembery: "La strategia gomme era già iniziata in qualifica"

Articolo precedente

Hembery: "La strategia gomme era già iniziata in qualifica"

Prossimo Articolo

Hamilton: "Dopo l'urto di Bottas la mia W07 era più lenta fino a 1"5"

Hamilton: "Dopo l'urto di Bottas la mia W07 era più lenta fino a 1"5"
Carica commenti
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Formula 1
16 mag 2021
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021