Hamilton: "Senza motore nuovo la nostra performance non sarà al top"

condivisioni
commenti
Hamilton:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
07 giu 2018, 17:54

Il pilota della Mercedes sperava di poter contare sulla power unit evoluta, anche perché Montreal è una pista su cui la potenza conta molto. Per questo sembra temere in particolar modo la Ferrari.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, arriva al circuito
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, spruzza lo Champagne sul podio
Il terzo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, arriva nel parco chiuso
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Anche se il circuito di Montreal è uno dei più speciali per lui, visto che ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera e che poi si è ripetuto per ben altre cinque volte, Lewis Hamilton teme che il weekend del GP del Canada possa essere complicato.

La Mercedes aveva previsto di introdurre la power unit numero 2 questo fine settimana, ma alla fine ha deciso di fare marcia indietro, riscontrando dei problemi in fase di controllo qualità. Con la concorrenza che invece dovrebbe avere delle evoluzioni a livello di motore, il leader del Mondiale teme che non sarà facile reggere il confronto, visto che sul tracciato intitolato a Gilles Villeneuve il propulsore conta parecchio.

"La Ferrari e la Renault dovrebbero portare degli aggiornamenti di motore. Questo è un circuito di potenza, quindi era anche il nostro obiettivo e sicuramente sarebbe stato utile. I ragazzi hanno lavorato duramente, ma alla fine hanno preso la decisione sensata di non portare il motore aggiornato, anche se è una bella sfortuna" ha detto Lewis.

Avendo un motore a fine chilometraggio, questo potrebbe aver perso qualcosa a livello di performance: "Dovremo farne a meno e questo vorrà dire che la nostra performance non sarà al top. E' la settima gara per il nostro motore, quindi naturalmente è alla fine del suo percorso di vita e perderà un pochino di potenza. Saremo intorno ai 7.000 km o qualcosa di simile, quindi sicuramente avrà perso qualcosa a livello di prestazioni. E questo si sentirà maggiormente su un circuito di potenza".

Le sue preoccupazioni sono rivolte soprattutto alla Ferrari, che in questa stagione ha sempre avuto delle velocità di punta importanti: "Sì, soprattutto se porteranno il motore aggiornato. Dunque, potrebbe essere un fine settimana difficile".

Prossimo Articolo
La Red Bull ci ripensa: Ricciardo domani andrà in pista con la MGU-K di Monaco

Articolo precedente

La Red Bull ci ripensa: Ricciardo domani andrà in pista con la MGU-K di Monaco

Prossimo Articolo

Raikkonen: "E' la prima pista dell'anno dove bisogna sfruttare tutti i cordoli"

Raikkonen: "E' la prima pista dell'anno dove bisogna sfruttare tutti i cordoli"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Giovedì
Piloti Lewis Hamilton Acquista adesso
Team Mercedes Acquista adesso
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista