Hamilton: "Questa è una pista adatta a Nico, ma ho fatto un gran giro!"

Pole position numero 51 per il tre volte campione del mondo della Mercedes, apparso in difficoltà nelle Libere ma incisivo nei primi momenti decisivi del fine settimana di Sakhir.

Un inizio di fine settimana costantemente alle spalle del compagno di squadra, poi... Ecco la zampata del campione. Lewis Hamilton ha distrutto tutti i suoi avversari con un giro monstre, un altro "giro sexy", proprio all'ultimo tentativo a sua disposizione nelle Qualifiche del GP del Bahrain e, inutile dirlo, ha centrato la pole position.

Per il tre volte iridato si tratta della pole numero 51 della carriera da quando corre in Formula 1, ovvero dal 2007. Il giro che gli ha regalato la partenza al palo è stato eccezionale, ma ancora più strabiliante come Lewis abbia recuperato la concentrazione dopo un giro pieno di errori e sbavature, soprattutto su un tracciato che non ama.

"Sono sorpreso, perché questa non è mai stata tra le mie piste preferite. Poi nelle libere di ieri ho avuto qualche difficoltà. Questo è un tracciato molto più nelle corse di Nico (Rosberg). E' sempre andato molto forte. Per cui sono stupito e felice di quanto ho fatto in queste Qualifiche".

"Ho fatto un gran giro. Ci ho creduto, Per tutto il fine settimana Nico è sempre riuscito a fare un giro più veloce del mio e con il tempo la testa si abitua e si può perdere la concentrazione, perché vedi di non riuscire a farcela. Alla fine, però, ci sono riuscito e sono felicissimo".

Hamilton ha poi ammesso di non essere preoccupato per la partenza del GP di domani. A Melbourne le Ferrari lo hanno bruciato nei primi metri, ma Lewis è consapevole di essere in possesso di una monoposto eccezionale. "Non sono affatto preoccupato per la partenza di domani, o almeno non troppo. E' uno spreco d'energia preoccuparsi, cerchiamo di fare il meglio che possiamo. Non sappiamo cosa accadrà domani. Dovremo fare solo il meglio possibile, compiere tutto il lavoro che avevamo programmato".

"Per quanto riguarda la strategia di domani non abbiamo ancora pianificato nulla. Abbiamo qualche idea, certo, per regolarmente vengono cambiate man mano che capiamo meglio il comportamento delle gomme. Dunque lo scopriremo domani", ha concluso il campione del mondo in carica.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Bahrain International Circuit
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Intervista