Hamilton: "Mercedes meglio dei test, ma siamo ancora indietro"

Il Campione del Mondo non è ancora soddisfatto del bilanciamento della sua W12, che soffre particolarmente il vento di Sakhir, ma è convinto che ci siano tutte le possibilità di migliorare da qui a domenica, anche se Red Bull e McLaren sono veramente veloci.

Hamilton: "Mercedes meglio dei test, ma siamo ancora indietro"
Carica lettore audio

Non era l'inizio che si poteva augurare, ma Lewis Hamilton non si mostra nemmeno troppo deluso da quanto fatto nel venerdì di Prove Libere in Bahrain.

Il Campione del Mondo di F1 a Sakhir non ha brillato, ma fin dai primi test andati in scena nel deserto la Mercedes pareva in difficoltà rispetto alla concorrenza.

Oggi, sia nella prima sessione che nella seconda, Hamilton non è riuscito a lottare per il primato, il che fa pensare che le W12 siano ancora un po' indietro nei confronti soprattutto della Red Bull del missile Max Verstappen.

"Pensavamo che le Red Bull fossero veloci, se non di più, e infatti sono davanti a tutti, per cui non sono sorpreso. Ma anche le McLaren hanno dato ottime impressioni ed è incredibile notare quanto siano riuscite a migliorare", ha commentato l'inglese al termine della giornata.

"Nei test avevamo avuto problemi di gomme e carico aerodinamico, che si è ridotto, il che ha portato ad un cambiamento del bilanciamento in generale".

"Non eravamo ovviamente contenti, però questo weekend pare che le cose vadano un pochino meglio, ma non siamo ancora al livello di perfezione".

Lewis ha come al solito fatto i complimenti alla sua squadra per quanto si stia impegnando nel dargli una monoposto competitiva, usando parole al miele che possono fungere anche da motivazione.

"Con il vento che c'è qui è chiaro che la priorità è avere una macchina stabile, poi pensare alle gomme. Il fatto è che il posteriore si muove in continuazione e ovunque, per cui diventa difficile impostare le curve".

"C'è da dire che la problematica del vento riguarda poi tutti, ma è chiaro che ne stiamo soffrendo parecchio. E anche il fatto che le gomme abbiano calato le prestazioni quest'anno non aiuta".

"Stiamo lavorando per risolvere ogni cosa, dietro le quinte ci sono tante persone che si danno parecchio da fare e personalmente rimango sempre sbalordito da Richard, il tecnico che mette mano agli assetti delle ali; lo fa in maniera incredibile".

Detto questo, Hamilton preferisce non fare proclami per domani, ma si mostra moderatamente fiducioso di poter fare qualche passo avanti.

"Abbiamo ancora margini di miglioramento, penso che abbiamo imboccato la strada giusta".

condivisioni
commenti
F1, Bahrain, Libere 2: dietro a Verstappen è battaglia!
Articolo precedente

F1, Bahrain, Libere 2: dietro a Verstappen è battaglia!

Prossimo Articolo

Bottas shock: "La Mercedes sembrava inguidabile!"

Bottas shock: "La Mercedes sembrava inguidabile!"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022