Hamilton: "La penalità di Max? Un precedente importante"

Il pilota della Mercedes ha commentato quanto deciso dai commissari al termine del GP di Monza ed ha affermato come la penalità inflitta a Verstappen rappresenti un precedente importante.

Hamilton: "La penalità di Max? Un precedente importante"

Il Gran Premio di Monza si è concluso con uno zero in classifica per Lewis Hamilton e Max Verstappen a causa del contatto avvenuto tra i due alla staccata della prima variante.

Max, innervosito per un pit stop insolitamente lungo per gli standard Red Bull, ha affiancato il rivale della Mercedes alla prima staccata proprio quando Lewis era appena uscito dalla corsia box dopo la sosta per passare alle mescole medie.

Hamilton, d’esperienza, ha chiuso la porta a Verstappen costringendo l’olandese ad allargarsi verso l’esterno. Max, però, non ha alzato il piede ed ha preteso di percorrere la prima chicane affiancato al britannico con il risultato di passare sopra il “salsicciotto” posto nella via di fuga per poi decollare letteralmente sopra la W12 di Lewis.

A fine gara entrambi i piloti sono stati convocati dai commissari per quanto accaduto e Verstappen è stato punito con l’arretramento di 3 posizioni da scontare sulla griglia di partenza del prossimo GP di Sochi e 2 punti di penalità sulla patente.

Alla fine di una giornata ricca di emozioni, Lewis Hamilton ha voluto commentare questa decisione che andrà a penalizzare fortemente il suo rivale per il titolo.

“Sono orgoglioso del lavoro dei commissari. Sicuramente hanno avuto bisogno di un po' di tempo per riflettere, ma credo che questa decisione stabilisca un precedente importante. Servono regole severe per tutelare la sicurezza dei piloti”.

 Lewis ha poi rincarato la dose affermando come in passato alcuni piloti abbiano continuato a correre come se fossero da soli in pista senza alcun deterrente per farli desistere dal compiere manovre pericolose.

“Quando la fai franca in situazioni del genere allora è facile che tu prosegua con queste manovre”.

Il pilota della Mercedes ha invocato l’utilizzo di un codice di condotta per i piloti con regole chiare sul comportamento da tenere quando il duello si sposta in curva.

“Credo che tutti noi siamo al limite. Ogni pilota che ha la traiettoria interna cercherà sempre di mantenere la sua posizione. È accaduto in passato ed accadrà in futuro”.

“Ovviamente quando ti trovi ruota a ruota con il tuo avversario e stai per affrontare una curva devi concedere dello spazio extra alla vettura che ti precede. Credo che dovremo analizzare quanto accaduto e fare in modo che vengano prese le decisioni migliori”.

“Nessuno vuole vedere un pilota farsi male, ma se possimo adottare dei protocolli in futuro forse potremo evitare questo tipo di incidenti”.

 

condivisioni
commenti
Bottas: "Avevo promesso al team che sarei andato a podio"

Articolo precedente

Bottas: "Avevo promesso al team che sarei andato a podio"

Prossimo Articolo

Report F1: il gap Ferrari è davvero solo di 20 cv?

Report F1: il gap Ferrari è davvero solo di 20 cv?
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021