Hamilton: "La mia migliore gara? Senza dubbio in Turchia"

Il sette volte campione del mondo ha ripercorso la stagione 2020 ed ha individuato nel GP di Turchia, gara che gli ha regalato il settimo titolo, la sua migliore performance dell'anno.

Hamilton: "La mia migliore gara? Senza dubbio in Turchia"

In questa strana stagione 2020 Lewis Hamilton è riuscito ad eguagliare il record di Michael Schumacher conquistando il settimo titolo iridato al termine di una stagione dominata nella quale ha ottenuto 11 vittorie.

Lewis ha chiuso i discorsi in Turchia, con 3 gare ancora da disputare, ed in occasione del GP dell’Eifel ha raggiunto Schumacher in vetta nella classifica dei piloti più vincenti firmando il successo numero 91 in carriera per poi chiudere la stagione con 95 vittorie.

La stagione 2020 ha visto Hamilton offrire performance incredibili come la pole ottenuta sotto il diluvio in Stiria o il successo su tre ruote al GP d’Inghilterra, ma quando ha riflettuto sul campionato appena concluso Lewis ha indicato il Gran Premio di Turchia come la gara migliore dell’anno.

“Credo che sia stata la migliore gara per me sia considerando le circostanze che noi piloti abbiamo dovuto affrontare che alla luce della possibilità di vincere il titolo già ad Istanbul. Posso dire che è stata la mia performance di spicco”.

Gli organizzatori della gara hanno messo in difficoltà i piloti decidendo di riasfaltare il tracciato poche settimane prima del gran premio e quando la pioggia ha fatto la propria comparsa in occasione delle qualifiche, Hamilton ha vissuto una giornata complicata ottenendo solamente il sesto tempo.

Lewis, però, ha deciso di rischiare con una strategia ad una sola sosta che gli ha consentito di tagliare il traguardo in prima posizione con un margine di 30 secondi su Perez.

Grazie a questo risultato Hamilton ha avuto la matematica certezza della conquista del titolo, anche alla luce del pessimo weekend di Bottas giunto in quattordicesima posizione.

Lewis è stato costretto a saltare il GP di Sakhir dopo aver contratto il COVID-19. Ad inizio anno la domanda ricorrente riguardava quante gare la Formula 1 sarebbe riuscita a disputare alla luce dell’emergenza sanitaria, ma Hamilton ha affermato di aver avuto mantenuto anche in questo 2020 lo stesso approccio alla stagione.

“Ho sempre ragionato una gara alla volta. La stagione è iniziata molto più tardi e questo ha influito sulla normale preparazione dato che per molti mesi non ci sono state gare”.

“Ho cercato di scoprire il miglior modo per allenarmi e farmi trovare pronto qualora ci fosse stata l’occasione di iniziare la stagione. E’ stato strano cominciare a correre a metà anno con tutte le gare in Europa e numerose triple header, ma quest’anno abbiamo dimostrato una grande forza come squadra”.

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, sul podio
1/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, festeggiano sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, festeggiano sul podio
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, 3a posizione, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione
Sebastian Vettel, Ferrari, 3a posizione, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
4/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sergio Perez, Racing Point RP20
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sergio Perez, Racing Point RP20
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Romain Grosjean, Haas VF-20
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Romain Grosjean, Haas VF-20
7/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, taglia il traguardo, vince il Gp di Turchia e il suo 7 ° titolo mondiale
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, taglia il traguardo, vince il Gp di Turchia e il suo 7 ° titolo mondiale
8/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, vince la gara e il suo settimo titolo
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, vince la gara e il suo settimo titolo
9/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
Sergio Perez, Racing Point RP20, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
10/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, 1nel parco chiuso
L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, 1nel parco chiuso
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, dopo la vittoria della gara e del il suo 7 ° titolo mondiale
L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, dopo la vittoria della gara e del il suo 7 ° titolo mondiale
17/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 festeggia il suo 7° titolo mondiale
Il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 festeggia il suo 7° titolo mondiale
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, festeggia la vittoria del suo 7°titolo Mondiale
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, festeggia la vittoria del suo 7°titolo Mondiale
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
20/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
21/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
22/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Sainz: “Ferrari non è un team che ‘divora’ i piloti”
Articolo precedente

Sainz: “Ferrari non è un team che ‘divora’ i piloti”

Prossimo Articolo

Michael Schumacher, cosa è cambiato in sette anni

Michael Schumacher, cosa è cambiato in sette anni
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021