Hamilton: "La mia migliore gara? Senza dubbio in Turchia"

Il sette volte campione del mondo ha ripercorso la stagione 2020 ed ha individuato nel GP di Turchia, gara che gli ha regalato il settimo titolo, la sua migliore performance dell'anno.

Hamilton: "La mia migliore gara? Senza dubbio in Turchia"

In questa strana stagione 2020 Lewis Hamilton è riuscito ad eguagliare il record di Michael Schumacher conquistando il settimo titolo iridato al termine di una stagione dominata nella quale ha ottenuto 11 vittorie.

Lewis ha chiuso i discorsi in Turchia, con 3 gare ancora da disputare, ed in occasione del GP dell’Eifel ha raggiunto Schumacher in vetta nella classifica dei piloti più vincenti firmando il successo numero 91 in carriera per poi chiudere la stagione con 95 vittorie.

La stagione 2020 ha visto Hamilton offrire performance incredibili come la pole ottenuta sotto il diluvio in Stiria o il successo su tre ruote al GP d’Inghilterra, ma quando ha riflettuto sul campionato appena concluso Lewis ha indicato il Gran Premio di Turchia come la gara migliore dell’anno.

“Credo che sia stata la migliore gara per me sia considerando le circostanze che noi piloti abbiamo dovuto affrontare che alla luce della possibilità di vincere il titolo già ad Istanbul. Posso dire che è stata la mia performance di spicco”.

Gli organizzatori della gara hanno messo in difficoltà i piloti decidendo di riasfaltare il tracciato poche settimane prima del gran premio e quando la pioggia ha fatto la propria comparsa in occasione delle qualifiche, Hamilton ha vissuto una giornata complicata ottenendo solamente il sesto tempo.

Lewis, però, ha deciso di rischiare con una strategia ad una sola sosta che gli ha consentito di tagliare il traguardo in prima posizione con un margine di 30 secondi su Perez.

Grazie a questo risultato Hamilton ha avuto la matematica certezza della conquista del titolo, anche alla luce del pessimo weekend di Bottas giunto in quattordicesima posizione.

Lewis è stato costretto a saltare il GP di Sakhir dopo aver contratto il COVID-19. Ad inizio anno la domanda ricorrente riguardava quante gare la Formula 1 sarebbe riuscita a disputare alla luce dell’emergenza sanitaria, ma Hamilton ha affermato di aver avuto mantenuto anche in questo 2020 lo stesso approccio alla stagione.

“Ho sempre ragionato una gara alla volta. La stagione è iniziata molto più tardi e questo ha influito sulla normale preparazione dato che per molti mesi non ci sono state gare”.

“Ho cercato di scoprire il miglior modo per allenarmi e farmi trovare pronto qualora ci fosse stata l’occasione di iniziare la stagione. E’ stato strano cominciare a correre a metà anno con tutte le gare in Europa e numerose triple header, ma quest’anno abbiamo dimostrato una grande forza come squadra”.

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, sul podio
1/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, festeggiano sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, festeggiano sul podio
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, 3a posizione, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione
Sebastian Vettel, Ferrari, 3a posizione, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
4/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sergio Perez, Racing Point RP20
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sergio Perez, Racing Point RP20
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Romain Grosjean, Haas VF-20
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Romain Grosjean, Haas VF-20
7/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, taglia il traguardo, vince il Gp di Turchia e il suo 7 ° titolo mondiale
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, taglia il traguardo, vince il Gp di Turchia e il suo 7 ° titolo mondiale
8/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, vince la gara e il suo settimo titolo
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, vince la gara e il suo settimo titolo
9/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
Sergio Perez, Racing Point RP20, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
10/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, 1nel parco chiuso
L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, 1nel parco chiuso
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, dopo la vittoria della gara e del il suo 7 ° titolo mondiale
L'auto di Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, dopo la vittoria della gara e del il suo 7 ° titolo mondiale
17/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 festeggia il suo 7° titolo mondiale
Il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 festeggia il suo 7° titolo mondiale
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, festeggia la vittoria del suo 7°titolo Mondiale
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, festeggia la vittoria del suo 7°titolo Mondiale
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
20/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
21/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
22/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Sainz: “Ferrari non è un team che ‘divora’ i piloti”

Articolo precedente

Sainz: “Ferrari non è un team che ‘divora’ i piloti”

Prossimo Articolo

Michael Schumacher, cosa è cambiato in sette anni

Michael Schumacher, cosa è cambiato in sette anni
Carica commenti
Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus Prime

Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Nel 1991, mentre Michael Schumacher debuttava in F1 al volante di una Jordan competitiva, Hakkinen faceva il suo esordio alla guida di una Lotus ormai in declino. Mark Gallagher ricorda come il finlandese riuscì ugualmente ad impressionare il paddock.

Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata” Prime

Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Doctor F1. In questa puntata, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano di come l'asticella della tensione sia orma alta tra Hamilton e Verstappen alla luce di quanto successo a Monza. Ed in quel di Sochi, è più che lecito attendersi un altro capitolo del duello.

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Formula 1
21 set 2021
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021