Hamilton: "Il titolo 2017? Da vincere, ma meglio pensare anche al 2018"

condivisioni
commenti
Hamilton: "Il titolo 2017? Da vincere, ma meglio pensare anche al 2018"
Di:
Tradotto da: Giacomo Rauli
31 ago 2017, 11:21

Il britannico afferma che la Mercedes dovrà trovare il giusto compromesso riguardo le risorse da destinare alla W08 Hybrid e alla monoposto dell'anno prossimo per non farsi trovare impreparati.

Ferrari e Mercedes sono in piena lotta per vincere i titoli mondiali Piloti e Costruttori del Mondiale 2017 di Formula 1. Lewis Hamilton, però, pensa che potrebbe esserci un fattore in grado di essere decisivo nel corso delle prossime settimane.

Se uno dei due team inizierà a destinare più risorse per la progettazione e la realizzazione della monoposto del prossimo anno, allora gli attuali equilibri potrebbero cambiare: "In termini di sviluppo della monoposto siamo i più forti di tutti, Noi non vogliamo essere gli ultimi a iniziare la realizzazione della monoposto 2018".

"Dunque penso che sarà una vera e propria gara a sé. Dovremo cercare di capire quanto tempo dedicare allo sviluppo della W08 Hybrid e quanto destinare alla prossima monoposto".

"Questa è una battaglia che avremo tra noi e la Ferrari, ma sappiamo di dove fare qualcosa ancora per poter arrivare a vincere il titolo".

Attualmente Hamilton ha 7 punti di ritardo nel Mondiale da Sebastian Vettel. Un gap che si è ridotto sensibilmente grazie alla vittoria ottenuta dal britannico a Spa-Francorchamps la settimana scorsa.

Hamilton pensa che questa situazione si protrarrà sino al termine di novembre, alla gara di chiusura del Mondiale ad Abu Dhabi. Nelle ultime gare dell'anno potrebbe essere l'affidabilità a giocare un ruolo fondamentale.

"Penso che l'affidabilità possa essere l'ago della bilancia di questo mondiale. Se viene spostato di un millimetro può cambiare tutto, in un senso o in un altro", ha concluso Lewis.

Prossimo Articolo
Honda: il motore di Spa di Alonso è pronto per essere riutilizzato

Articolo precedente

Honda: il motore di Spa di Alonso è pronto per essere riutilizzato

Prossimo Articolo

Ferrari: non omologa il motore 4 a Monza, perché pompa più olio col 3

Ferrari: non omologa il motore 4 a Monza, perché pompa più olio col 3
Carica commenti