Hamilton il pilota più pagato: per Forbes guadagna 46 milioni di $

Il pilota della Mercedes è 11esimo nell'ormai celebre classifica stilata dalla rivista statunitense. Tra i primi 20 c'è anche Vettel, mentre Alonso è 24esimo. Rosberg occupa il 98esimo posto e tra i primi 100 non ci sono piloti di MotoGP.

Lewis Hamilton è il "Paperone" dei piloti di Formula 1 per la stagione 2015. Stando all'ormai celebre classifica stilata da Forbes, il campione del mondo in carica ha guadagnato 46 milioni di dollari negli ultimi 12 mesi ed occupa l'11esimo posto nella classifica assoluta degli sportivi.

Al comando di questa c'è il calciatore Cristiano Ronaldo, che succede al pugile Floyd Maywheather, che era stato il più pagato un anno fa, ma ora ha appeso i guantoni al chiodo. Sul podio con lui ci sono l'acerrimo rivale Lionel Messi ed il cestita LeBron James.

Tra i primi venti c'è spazio anche per il ferrarista Sebastian Vettel, che arriva a quota 41 milioni di dollari. Qualche posizione più indietro, al 24esimo posto, c'è Fernando Alonso, fermo a "soli" 36,5 milioni di dollari. Continuando a guardare al Circus, in 91esima piazza c'è anche l'attuale leader della classifica iridata Nico Rosberg, 98esimo con 21 milioni di euro.

Del mondo delle quattro ruote però ci sono anche due nomi pesanti della NASCAR, Dale Earnhardt Jr e Jimmie Johnson, rispettivamente 71esimo ed 82esimo. Curioso invece che non ci sia neanche un pilota di MotoGP nelle prime 100 posizioni, compreso il gettonatissimo Valentino Rossi.

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Curiosità