Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
112 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
133 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
147 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
161 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
189 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
196 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
210 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
215 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
250 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
278 giorni

Hamilton: "Ho svelato il mio valore trovando il potenziale extra della W08"

condivisioni
commenti
Hamilton: "Ho svelato il mio valore trovando il potenziale extra della W08"
Di:
Co-autore: Jonathan Noble
26 dic 2017, 10:01

Il 4 volte iridato della Mercedes spiega la differenza tra lui e Bottas, affermando però che la W08 Hybrid è stata una delle monoposto più difficili con cui ha avuto a che fare nell'arco della sua carriera.

Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08, va largo e finisce nella ghiaia
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08

Il 2017 è stato senza dubbo l'ennesimo anno in cui Lewis Hamilton ha mostrato il suo talento, ma forse ha posto all'attenzione di tutti una maturità sportiva e tattica mai vista prima. La stagione lo ha visto centrare il quarto titolo mondiale di F.1 della sua carriera dopo una lotta senza esclusione di colpi con Sebastian Vettel e la Ferrari. Non solo, perché è stato un anno in cui è diventato il pilota ad aver centrato più pole position della storia nel Circus iridato.

Eppure, Lewis ha avuto a che fare non solo con avversari di tutto rispetto come i due piloti della Ferrari e i due della Red Bull, ma anche con il difficile comportamento della sua W08 Hybrid. La Frecca d'Argento 2017 è stata una grande vettura, ma il pilota britannico non ha certo nascosto tutte le sue difficoltà nel trovare la finestra adatta per farla funzionare.

Questo problemi sono stati procurati dalle nuove mescole della Pirelli - diverse nella costruzione e nelle misure rispetto agli anni precedenti - ma anche la W08 ha fatto la sua parte, mantenendo caratteristiche già presenti nella W06 che hanno palesato difficoltà nei circuiti lenti.

"Alcuni problemi che abbiamo avuto nel corso della stagione sono gli stessi che abbiamo avuto per anni. Così, abbiamo capito di dover per forza fare qualcosa per cambiare la situazione. La monoposto 2017 ha magnificato questi problemi, credo. Le dinamiche diverse dovute alle gomme, questo è stato uno dei problemi più grossi che abbiamo dovuto affrontare".

"Anche la stagione 2008 è stata difficile. Il 2009 è stato orribile. La W08 Hybrid è stata una macchina straordinaria, ma è stato davvero difficile fare in modo che lavorasse nel miglior modo possibile, così da poterne sfruttare le sue caratteristiche".

E' stato chiaro sin da subito quale fosse uno dei proncipali problemi della W08. L'aggressività sulle gomme posteriori ha reso difficile far esaltare le caratteristiche della monoposto, ma anche trovare la giusta finestra di finzuinamento delle stesse.

"Spesso per ottenere il potenziale extra della monoposto dovevi forzare la guida, ma se si trovava la finestra giusta di utilizzo della vettura andavamo bene", ha affermato Lewis. "Quest'anno la gente ci ha detto che eravamo in possesso della monoposto migliore, e di sicuro è stata ottima, ma ci sono alcuni problemi fondamentali di cui mi sto occupando. Sto spingendo per poterli eliminare".

"Nei momenti in cui riuscivo a entrare nella giusta finestra di utilizzo della monoposto, sentivo di poter usufruire di una potenza maggiore della monoposto e questo è stato molto positivo".

Il momento chiave della stagione è arrivato a cavallo tra Silverstone e Austin, quando Hamilton è riuscito a portare a casa 6 delle sue 8 vittorie del 2017. Nella stessa fase dell'anno, mentre Hamilton era intento a prendere e poi superare Vettel, il compagno di squadra Bottas è finito nell'oblio sportivo senza riuscire a reagire né a trovare la chiave per far funzionare bene la W08.

"Il mio valore l'ho espresso trovando il potenziale extra della W08 Hybrid. Spesso, se si segue la direzione sbagliata nell'assetto non si arriva nemmeno a poter sfruttare il potenziale base della monoposto. Questa non ti permette di spingere un po' di più per tentare di fare meglio".

"Capire la macchina mi ha permesso di arrivare a sfruttare il potenziale, e anche un po' di più di quello ordinario, quindi anche nelle gare in cui abbiamo faticato siamo riusciti a ottenere un risultato migliore di quello sperato alla vigilia".

Prossimo Articolo
Vandoorne: "L'inizio del 2017 è stato sotto i miei standard"

Articolo precedente

Vandoorne: "L'inizio del 2017 è stato sotto i miei standard"

Prossimo Articolo

Force India: un... quarto di nobiltà per un piccolo team efficiente

Force India: un... quarto di nobiltà per un piccolo team efficiente
Carica commenti