Hamilton: "Frustrante non riuscire a fare il giro con le ultrasoft"

condivisioni
commenti
Hamilton:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 set 2016, 17:17

Lewis si prende la colpa per non aver sfruttato la mescola più morbida nella FP2 e vede una Mercedes competitiva nonostante un problema idraulico. Promuove anche l'Halo: "Non ho notato grandi differenze".

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid, con il dispositivo Halo
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid, con il dispositivo Halo
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 Team
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 con i media

La prima giornata di prove del GP di Singapore non è stata facile per Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes non è riuscito a completare il suo "time attack" con le gomme ultrasoft nella FP2 e quindi si ritrova solamente settimo con il crono che aveva ottenuto con le gomme supersoft.

Inoltre, nei minuti conclusivi è stato costretto ad alzare bandiera bianca perché la sua monoposto ha patito un problema di natura idraulica che gli ha impedito di effettuare la simulazione di gara. Il leader del Mondiale comunque sembra vedere il bicchiere mezzo pieno.

"Nel primo run non sono riuscito a fare il giro con le ultrasoft, ma poi non sono mai riuscito ad azzeccare il tentativo neppure al secondo o al terzo giro e diciamo che questo è stato un errore mio. Può essere frustrante quando ci provi e non ci riesci, ma anche qualcosa che ti rafforza a livello di carattere. A parte questo, la macchina è andata abbastanza bene" ha detto Lewis.

Lo scorso anno la squadra di Brackley faticò parecchio a Marina Bay, ma ora la musica sembra essere cambiata: "Non credo che sia più difficile di altre piste, la finestra in cui avevamo regolato la nostra vettura l'anno scorso non funzionava, ma quest'anno sembra totalmente diverso, quindi speriamo di poter continuare a migliorare e di poter lottare per la vittoria".

Nella FP1 invece il britannico aveva avuto modo di provare l'Halo e sembra essere rimasto colpito positivamente: "Onestamente, a parte l'ingresso in macchina, non ho notato grandi differenze. Magari blocca un pochino la visuale negli specchietti, ma per il resto sono riuscito a guidare abbastanza bene".

Prossimo articolo Formula 1
Sta diventando una leggenda la collaborazione fra Dallara e Ferrari!

Articolo precedente

Sta diventando una leggenda la collaborazione fra Dallara e Ferrari!

Prossimo Articolo

Bottas costretto a rientrare ai box per una cintura allentata

Bottas costretto a rientrare ai box per una cintura allentata
Carica commenti