Hamilton farà solo la Q1 per partire con le gomme a mescola media?

Hamilton dovendo scontare trenta posizionin griglia per l'omologazione di due motori Mercedes potrebbe rinunciare alla battaglia per la pole per avere mano libera nella scelta delle gomme al via. Rosberg deve iniziare a preoccuparsi?

Prendendo in mano la classifica della seconda sessione di prove libere disputata oggi a Spa, non può non colpire vedere Lewis Hamilton in tredicesima posizione. Ma a dispetto di trenta posizioni di penalità legate alla omologazione di ben due power unit Mercedes, e alla prospettiva di una partenza dall’ultima fila nella gara di domenica, il campione del Mondo non sembra così contrariato.

Il programma di lavoro svolto oggi dal leader del mondiale ha chiarito i suoi piani per la corsa. Lewis non ha effettuato alcuna simulazione di qualifica, girando solo in configurazione gara.

Hamilton nel pomeriggio ha effettuato due long-run, ed ha impressionato soprattutto con le gomme medie. L'inglese, però, ha accusato un degrado eccessivo, probabilmente dovuto ad un inizio di simulazione troppo aggressivo, sul piede del 1’53”7.

Lewis si è poi corretto nel long-run successivo effettuato con gomme a mescola soft, dove il crono d’attacco è stato sul piede dell’1’55”, ed infatti i suoi tempi sono stati a lungo sull'1’54 accusando un degrado minore.

Mentre il campione del Mondo completava le sue simulazioni, ci è parsa sempre più chiara la strategia che potrebbe utilizzare domenica. Ovvero: partenza con gomma media, e primo stint di gara prolungato il più possibile per provare a trovarsi a pista libera quando i primi dieci dovranno tornare ai box per sostituire le supersoft con cui prenderanno il via.

“Tutto sommato per me è stata una giornata semplice – ha commentato Hamilton – ma ben più dura per i ragazzi nel box che hanno dovuto sostituire la power unit tra il primo e secondo turno di prove libere. Hanno fatto un gran lavoro, tutto ha funzionato alla perfezione".

"Le qualifiche? Non sta a me decidere se le farò o meno, è una decisione del team. Ma in ogni caso quella di domani sarà per me una giornata piuttosto noiosa. La qualifica è sempre una fase del weekend molto eccitante, ma questa volta per me non sarà così. Al contrario, non vedo l’ora di essere in gara. Mi sento bene, e credo che sarà una domenica molto interessante”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Belgio
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie