Hamilton: "Domani proveremo a salvare il salvabile"

Con un colpo di reni all'ultimo giro, il pilota della Mercedes è andato a prendersi il terzo posto in griglia, dopo che un problema alla pompa della benzina lo aveva relegato ai box per buona parte della durata della Q3.

Lewis Hamilton sembra essere stato colpito da una vera e propria maledizione: per la terza qualifica in appena 6 GP il pilota della Mercedes ha accusato un problema tecnico sulla sua monoposto proprio quando era il momento di iniziare la Q3.

La sua vettura è rimasta ferma al fondo della pitlane con un problema alla pompa della benzina ed i meccanici della squadra di Brackley sono accorsi per riportarla all'interno del box. A pochi minuti dal termine sono riusciti a rimandarlo in pista, ma il campione del mondo sembrava destinato a chiudere decimo.

Proprio all'ultimo giro però è riuscito a trovare un colpo di reni importante ed andare a prendersi la terza posizione in griglia. Un piazzamento che se non altro non sembra escluderlo categoricamente dalla lotta per il gradino più alto del podio.

In ogni caso, in conferenza stampa, il britannico non ha avuto troppa voglia di parlare: "La cosa positiva è che sono riuscito comunque a fare un giro alla fine. Sono contento a questo punto di essere in terza posizione, anche se credo che la pole position fosse alla nostra portata. Nella gara di domani proveremo a salvare il salvabile" ha detto Lewis.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Monaco
Sub-evento Sabato, le qualifiche
Circuito Montecarlo
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Conferenza stampa