Hamilton: "Bottas non deve difendere le sue prestazioni 2020"

Lewis Hamilton ritiene che non ci sia bisogno che Valtteri Bottas difenda le sue prestazioni in Formula 1 nel 2020, elogiando una "grande dimostrazione" della sua personalità e del suo carattere in questa stagione.

Hamilton: "Bottas non deve difendere le sue prestazioni 2020"

Bottas si è classificato secondo nel campionato piloti di F1 per la seconda volta nel 2020, ma non è riuscito a mantenere una sfida sostenuta al compagno di squadra in Mercedes, Lewis Hamilton, per il titolo. 

Hamilton ha vinto 11 gare in vista del suo settimo titolo mondiale, mentre Bottas ha potuto conquistare solo due vittorie, lasciandogli 124 punti di distacco nella classifica del campionato. 

Il Campione britannico ha spesso parlato dei punti di forza di Bottas come suo compagno di squadra. La coppia corre insieme dal 2017, e in ognuna di queste stagioni ha vinto il campionato costruttori per Mercedes. 

Alla domanda di Motorsport.com su quanto sia rimasto impressionato dalle esibizioni di Bottas quest'anno, Hamilton ha detto di non sapere "quante altre belle parole posso dire su Valtteri". 

"Non credo che Valtteri abbia bisogno di difendere la sua performance, e non sento di doverlo fare", ha affermato. "Penso che abbia continuato a lavorarci, e abbiamo avuto sicuramente delle qualificazioni molto, molto vicine, soprattutto quest'anno. 

"Come ho detto prima, non è mai facile avere dei compagni di squadra forti. E' una battaglia costante tra voi, sia mentalmente che emotivamente, durante tutto l'anno. 

"Quello che è davvero fantastico per noi è che ci battiamo duramente in pista, ma poi quando siamo fuori, riusciamo a mantenere un rapporto di lavoro da gentiluomo, e penso che sia una grande dimostrazione della sua personalità e del suo carattere di uomo. 

"So che l'anno prossimo farà altri passi, quindi devo trovare un modo per trovare un po' più di velocità per il prossimo anno". 

Bottas ha ottenuto cinque pole position nel corso della stagione 2020, ma solo in un'occasione la partenza dalla prima fila è stata convertita in una vittoria, ovvero in Austria, dove si è corso il primo Gran Premio della stagione.  

Il finlandese ha ammesso che il secondo posto in classifica finale "non può essere così soddisfacente", e ha ammesso che il suo anno è stato "un po' misto". 

"Ovviamente non ho raggiunto i miei obiettivi per l'anno in termini di risultati", ha detto Bottas. 

"Ma ora, guardando al quadro generale, ci sono tante cose positive e tante altre lezioni da imparare sulla guida e su me stesso". 

"E' tutto quello che posso portare nel prossimo anno, e trasformarlo in un punto di forza e riprovarci". 

condivisioni
commenti
It's a long way to the top - Chinchero racconta Leclerc
Articolo precedente

It's a long way to the top - Chinchero racconta Leclerc

Prossimo Articolo

La Storia di... Alberto Ascari

La Storia di... Alberto Ascari
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021